Lugano
Friborgo
19:45
 
Langnau
Zurigo
19:45
 
Zugo
Bienne
19:45
 
Ambrì
Losanna
19:45
 
Davos
Lakers
19:45
 
La Chaux de Fonds
Turgovia
19:45
 
Olten
Ajoie
19:45
 
Kloten
GCK Lions
19:45
 
Lugano
LNA
0 - 0
19:45
Friborgo
Ultimo aggiornamento: 18.01.2019 18:54
Langnau
LNA
0 - 0
19:45
Zurigo
Ultimo aggiornamento: 18.01.2019 18:54
Zugo
LNA
0 - 0
19:45
Bienne
Ultimo aggiornamento: 18.01.2019 18:54
Ambrì
LNA
0 - 0
19:45
Losanna
Ultimo aggiornamento: 18.01.2019 18:54
Davos
LNA
0 - 0
19:45
Lakers
Ultimo aggiornamento: 18.01.2019 18:54
La Chaux de Fonds
LNB
0 - 0
19:45
Turgovia
Ultimo aggiornamento: 18.01.2019 18:54
Olten
LNB
0 - 0
19:45
Ajoie
Ultimo aggiornamento: 18.01.2019 18:54
Kloten
LNB
0 - 0
19:45
GCK Lions
Ultimo aggiornamento: 18.01.2019 18:54
Politica
12.12.2018 - 09:000
Aggiornamento 09:33

Bühler: "Volete vedere un ex Consigliere Federale candidarsi alla Presidenza del Consiglio d'Italia?"

Il vicepresidente democentrista risponde a Romano in merito alla possibile doppia nazionalità dei Ministri: "la smetta di fare il Calimero con post sbrigativi e superficiali"

di Alain Bühler*

Romano la smetta di fare il Calimero, soprattutto con post sbrigativi e superficiali. 

Innanzitutto, non è mai successo in 120 anni perché fino al 1992 chi acquisiva la cittadinanza elvetica era chiamato a rinunciare a quella precedente. 

Inoltre, oggi non vi è nessun obbligo a rinunciare alla cittadinanza straniera in caso di elezione in Governo e le sensibilità del Parlamento sul tema non sono certo una garanzia di non elezione di un Consigliere federale con due cittadinanze in futuro. 

Ricordiamoci poi che gli svizzeri sono chiamati a votare almeno 4 volte l'anno, si tratterebbe semplicemente di inserire il "tema" in una delle date stabilite dal Consiglio federale, senza chissà quale spesa. Per contro, legiferare in modo che in futuro non ci siano membri del Governo della Confederazione elvetica con due passaporti è solo una garanzia a tutela della nostra sovranità.

Esercitare i poteri esecutivi in rappresentanza del Popolo svizzero dovrebbe essere quindi un compito che richieda l'esclusività e non la possibilità di tenere in tasca un passaporto europeo. A meno che in un eventuale futuro non volessimo vedere ex Consiglieri federali candidarsi alla Presidenza del Consiglio in Italia, tanto per fare un esempio.

*vicepresidente UDC

1 mese fa CO2 e passaporti, è bagarre tra UDC, Cattaneo e Romano
Potrebbe interessarti anche
Tags
consiglio
federale
consigliere federale
presidenza
bühler
futuro
italia
consigliere
© 2019 , All rights reserved