Elezioni 2019
22.03.2019 - 19:100

Il PS attacca: "Liberali, PPD e destra doppiogiochisti a livello cantonale e federale"

Una dura nota social accusa le altre forze e invita a "mantenere una voce di Sinistra al Governo e rafforzare la presenza socialista in Parlamento. I loro discorsi in vista delle Cantonali vengono contraddetti dai fatti"

BELLINZONA - La voce socialista in Governo serve, anche perchè gli altri, dal centro alla destra, fanno il doppio gioco. Sono parole dure quelle usate dal PS in una nota social.

"Il Ticino esige delle risposte alle urgenze dei salari e delle condizioni di lavoro, della continua riduzione del potere d’acquisto dei Ticinesi, in materia di protezione dell’ambiente, ma liberali, PPD e la destra dimostrano ancora una volta il loro doppio gioco a livello cantonale e federale!", si legge.

"I loro discorsi in vista delle Cantonali sono chiaramente contraddetti dai fatti, com’è accaduto con la pressione e il dietro front all’ultimo minuto sull’aumento delle franchigie di cassa malati, bloccato grazie al PS insieme al fronte Rosso-Verde", fanno l'esempio.

Per poi esortare: "Per questo bisogna assolutamente mantenere una voce di Sinistra al Governo e rafforzare la presenza socialista in Gran Consiglio".

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
ps
voce
governo
ppd
livello cantonale
© 2019 , All rights reserved