Politica
31.07.2020 - 08:540

"Pronto a fare la mia parte"

Candidato unico alla presidenza del partito, Marco Chiesa non si sottrae: "È una grande sfida"

SVIZZERA – Toccherà probabilmente a Marco Chiesa guidare l’UDC quale presidente nazionale del partito. Il Consigliere agli Stati, infatti, è l’unico candidato per la successione di Albert Rösti. La decisione finale è attesa per il 22 agosto, data dell’Assemblea dei delegati.

Intervistato dal Corriere del Ticino, Chiesa ha fatto sapere di “essere pronto a fare la mia parte. È una grande sfida. All’interno del partito hanno riconosciuto l’importanza delle regioni di frontiera, sotto pressione a causa della libera circolazione delle persone”.

L’UDC specifica dal canto suo che “si tratta di uno dei più giovani rappresentanti del Consiglio degli Stati ed è un candidato convincente con una chiara visione politica che pone al centro il benessere della Svizzera e della sua popolazione”.

© 2020 , All rights reserved