Svizzera
10.06.2018 - 15:230
Aggiornamento : 03.07.2018 - 15:05

Percentuali bulgare per i due oggetti in votazione nazionale. No alla moneta intera, sì alla legge sui giochi in denaro

Tutti i cantoni hanno deciso di bocciare l'iniziativa popolare che chiedeva di precludere alle banche commerciali la possibilità di emettere moneta scritturale elettronica, con il 75,5% dei votanti che ha detto no. Per contro, il 72,9% e tutti i cantoni dicono sì alla legge sui giochi in denaro

BERNA – Nettissimi i risultati delle due votazioni nazionali: no alla moneta intera, sì alla nuova legge sui giochi in denaro.

In ballo vi era un’'iniziativa popolare volta a precludere alle banche commerciali la possibilità di emettere moneta scritturale elettronica. Il popolo ha deciso di dare loro questo permesso, votando in massa no. In nessun cantone ha infatti vinto il sì, mentre per quanto riguarda le percentuali della popolazione, ben il 75,5% ha votato no. Un risultato che non lascia attenuanti, insomma.

Situazione diametralmente opposta per quanto concerne la legge sui giochi in denaro. Tutti i cantoni hanno visto vincere il sì, che a livello nazionale conquista il 72,9% degli elettori che si sono recati alle urne.

Tags
denaro
legge
moneta
giochi
legge giochi denaro
giochi denaro
legge giochi
moneta intera
cantoni
© 2019 , All rights reserved