Tribuna
10.05.2019 - 09:000

Etica e innovazione dal Ticino al mondo

Una testimonianza di un’azienda radicata nell’Alta Leventina che opera in tutto il mondo: con Giordano Facchinetti, CEO della New Celio Engineering SA di Ambrì, parliamo di etica ed innovazione.

AMBRÌ - Giordano Facchinetti, CEO della New Celio Engineering SA di Ambrì, dice la sua su etica ed innovazione.

Una visione aziendale forgiata sulla precisione e la cura al dettaglio, lavorando però, a livello internazionale, su mercati diversi. Come si fa fronte a questa duplice ‘anima’?

"La precisione e la cura del dettaglio sono parte integrante della nostra cultura ed è ciò che cerchiamo di trasmettere ai clienti. Notiamo però che nell’industria in cui operiamo il livello tecnico diminuisce a scapito della qualità, mentre si è più colpiti da aspetti commerciali che a prima vista sembrano attrattivi ma che poi non reggono il confronto. Il fatto di essere un’azienda solida, rinomata e basata su sani principi etici, ci orienta piuttosto verso clienti con la nostra stessa attitudine: forniamo nel mondo intero prodotti di alto livello a clienti prestigiosi che si dichiarano molto soddisfatti delle soluzioni ottenute".

L’innovazione oggi è determinante (fatto confermato anche dallo studio BakEconomics). Anche New Celio Engineering sviluppa approcci customizzati per i clienti. Ce ne può parlare?

"Per mantenerci competitivi sul mercato, abbiamo prima lavorato su di noi, poi innovato ed ingegnerizzato completamente la produzione, evitandone così lo spostamento in paesi esotici, producendo a prezzi competitivi la totalità dei nostri prodotti in Svizzera. Con dinamicità e competenza abbiamo investito nella progettazione le risorse risparmiate nella produzione, riuscendo ad offrire a clienti internazionali prodotti customizzati performanti e di alta qualità".

Potrebbe interessarti anche
Tags
clienti
innovazione
mondo
etica
new celio engineering
etica innovazione
new
ambrì
new celio
celio
© 2019 , All rights reserved