Dramma di Gordola, il 44enne è morto per emorragia celebrale
Lo dice il referto del radiologo, ma non si sa ancora da cosa sia stata causata
Locarnese
GORDOLA – Fabrizio è morto per emorragia celebrale. Lo ha stabilito il referto del radiologo, come riferisce la RSI.

Il 44enne cadde fuori dalla discoteca Rotonda di Gordola, per poi morire il giorno dopo all’ospedale Civico. Un 21enne, tale Alexander, è stato subito arrestato, e si trova in carcere, nonostante neghi di aver colpito l’uomo, che dal canto suo stava trascorrendo una serata con degli amici.

Il giovane, si è detto, non aveva avuto nessun litigio con Fabrizio.

Non si sa cosa abbia causato l’emorragia fatale all’uomo, servirà il rapporto finale per un quadro chiaro, ma sono stati esclusi problemi congeniti di salute.


Pubblicato il 19.05.2017 08:30

Guarda anche

Locarnese
Nel weekend c'è stata l'assemblea dell'associazione che ha puntato molto sul tema della confessione religiosa. "Siamo in contatto con la RSI, in Ticino c'è un 20% di persone non credenti e pensiamo che si debba dare spazio anche a loro. Magari con una trasmissione sulla laicità"
Locarnese
Il 45enne della Provincia di Varese aveva frenato per evitare un'auto, l'aveva urtata, aveva sbattuto su una seconda vettura e, dopo essere caduto, era stato investito da una terza macchina. Le ferite erano apparse subito gravi, e dopo due giorni e mezzo di lotta se ne è andato
Locarnese
Rocambolesco incidente quello successo attorno alle 18 a Vira Gambarogno, con una dinamica ancora tutta da ricostruire. Il centauro è della provincia di Varese e ha 45 anni, circolava in direzione di Magadino: è stato trasportato in elicottero all'ospedale
Locarnese
Incontro fra i rappresentanti del Governo, delle due aziende concessionarie e dell'Ufficio federale dei trasporti. È stato mostrato il nuovo piano aziendale, non ancora completo. "Ci auguriamo un clima positivo per discutere con le parti sociali", è l'auspicio