Il nuovo show di Lambrenedetto. Bacia il tombino a livello e tuona, "chi critica la Svizzera è venuto qui da situazioni da mettersi le mani nei capelli" Video
Il noto youtuber è da sempre un fan del nostro paese, e lo fanno arrabbiare coloro che dicono "non è tutto oro quel che luccica". "Ah sì? Fatemi un video del vostro paese allora... Venite qui, ai massimi livelli mondiali, e criticate. Gli svizzeri e i ticinesi hanno una grande pazienza". GUARDA IL VIDEO
Estero
MELIDE – “Gli svizzeri e i ticinesi sono davvero brave persone, per avere pazienza con chi dice che non è tutto oro quel che luccica”.

Che la Svizzera al famoso youtuber Lambrenedetto XVI piaccia non è un miracolo. Ce ne ha parlato in interviste, è venuto qui spesso, a raccontare la realtà nei suoi video, così come documenta le magagne dell’Italia.

E quando pubblica un video pieno di elogi al nostro paese, tra chi gli dà ragione, c’è chi critica, ammonendolo: “non è tutto oro quel che luccica”. Una frase che gli dà fastidio, perché viene soprattutto da chi viene da realtà ben peggiori, spiega.

Così è andato a fare un giro tra Bissone, Melide e Lugano, per certificare ancora una volta i suoi cavalli di battaglia: tombini a livello, strade pulite, panchina in marmo alla fermate del bus, nessuna cartaccia gettata a terra. “E se ogni tanto, ma dico ogni tanto, c’è qualcosa che non va, quando si va da sindaco e lo si fa riparare”

“La Svizzera ha una percentuali di migranti 5 volte superiore l’Italia, parliamo del 25% della popolazione”, spiega. “E ch critica la Svizzera? Gli immigrati, mai gli svizzeri. Io mi chiedo se da voi è tutto oro… Siete venuti qui e vi lamentate? Fatemi qualche video”, sfida.

E rincara la dose: “Arrivano da situazioni da mettersi le mani nei capelli, vengono in Svizzera, ai massimi livelli mondiali, e iniziano a dire che non è tutto oro quel che luccica”. Li prende in giro, indicando quella che per lui è quasi la perfezione. Lambrenedetto, qui, vede i pregi, pur non nascondendo, appunto, qualche problema: i ticinesi li vedono? Si dice spesso che l’erba del vicino è sempre più verde… anche se le sue “accuse” sono contro chi è venuto qui, e non è contento.


Pubblicato il 21.11.2017 18:05

Guarda anche

Estero
Un gruppo di giovani ha invitato a Bellinzona il noto youtuber, che si è scatenato intervistandoli e facendosi intervistare. "La Svizzera è vista come una Mecca", spiega. "La spesa in Italia non va demonizzata. Noi razzisti? Esigiamo rispetto, a casa nostra comandiamo noi", spiegano i ragazzi
Estero
Su un gruppo Facebook dedicato ai frontalieri, si affronta il tema della vita sociale. Ma qualcuno ragiona, "considerando che in Italia non potrei permettermi nulla, f-----o il tempo libero". Però diversi dicono che "se potessi, guadagnerei meno in Italia. Dove il lavoro non si trova..."
Estero
Ha scatenato polemiche una domanda inserita in un test di Medicina (atto a valutare le nozioni acquisite), nella sezione su diagnostica, genetica, malattie e comportamenti da tenere dinnanzi a certe malattie: "in percentuali, quanti sono gli omosessuali?". Anche la Ministra scandalizzata
Estero
Lui è il presidente di PayPall e ha in mente il progetto di una città nell'Oceano vicino alla Polinesia francese, totalmente servita da energia solare e eolica, dove si possano sperimentare il reddito di base univerale, il libero mercato, la democrazia e il comando dei burocrati