Una storia pazzesca ci è stata raccontata da un mamma, orgogliosa. "Il mio bambino è speciale. Però il ginecologo prima non ha ammesso di saperlo, poi abbiamo visto la cartella clinica e c'era scritto che se ne era accorto alla 16esima settimana. Sapendolo saremmo stati più pronti"

Articoli di Sanità

"Anche nella comunità LGTB di cui faccio parte ci sono discriminazioni, e non è bello perché è una comunità che sa cosa vuol dire esserlo. Ogni volta è una ferita", racconta un 50enne, che ha prestato il suo volto, "perché nessun giovane voleva apparire. Per paura"
Quello della donazione degli organi è un tema delicato e dalle mille sfaccettature. "In Ticino le percentuali sono superiori al resto della Svizzera, grazie a informazione e mentalità latina. Se un parente si oppone? La volontà del deceduto dovrebbe essere sacra ma non cerchiamo il conflitto"
Il deputato socialista e sindacalista è preoccupato e chiede "come valuta il Governo la situazione e in particolar modo dal profilo della sicurezza di anziani e invalidi?". Chiede lumi in merito a personale ausiliario che eroga cure poi rimborsate dalle casse malati
Le infezioni di HIV pertanto sono stabili. Il gruppo di persone più colpito è quello degli uomini che hanno rapporti con altri uomini. La crescita è da addurre soprattutto a un miglioramento delle tecniche di laboratorio e di un aumento di persone che si sottopongono ai test
La consigliere comunale di Chiasso ricorda l'attesa per l'organo, "con il cercapersone sempre accesso e il telefono che doveva restare libero. A quella chiamata, risposi io...", la difficoltà di dire no a un donatore non ottimale, e "quei legami che la malattia rinsalda". Una bella storia di famiglia e guarigione
L'hanno firmata Massimiliano Ay, Michela Delcò Petralli, Gina La Mantia e Giorgio Pellanda. "Per i piccoli ricoverati la vicinanza della famiglia può accelerare la guarigione. Ma in Ticino c'è solo una struttura che li aiuta: realizziamone altre pubbliche vicino alle sedi dell'EOC!"
Il politico PLR è affetto da una rara patologia del sangue: a un certo punto senza un trapianto di cellule staminali gli davano un paio d'anni di vita. Gliele ha donate il fratello Fabio. "La diagnosi? All'inizio l'ho rifiutata, mi sentivo ancora forte. Poi..."
Il deputato del PC ritiene che vedere la questione come una lotta contro le multinazionali farmaceutiche sia un errore: "i vaccini costituiscono solo il 3% del loro mercato. Anche creare sfiducia fra la popolazione per avvicinarsi ai propri ideali è sbagliato"

Articoli di Sanità

Qualche tempo fa era emerso il legame affettivo tra il leghista e un infermiere licenziato per aver rubato dei medicamenti: e non sarebbe stata la prima volta, dato che sarebbe stato licenziato altrove. "Situazione obiettivamente difficile"
Negli ultimi anni, le nascite sono scese a una o due annuali, perché sono aumentati gli screening meno invasivi e con essi le madri che decisono di abortire se il figlio nascerà con la trisomia 21. Due pareri a confronto: è giustificabile o si tratta di omicidio?
È caduto e ha rotto zigomo e bulbo oculare. La cassa malati non gli paga il trasporto né in elicottero né in ambulanza. "Al rientro, vengono a prendermi le mie due figlie. Non sto in piedi, ma non mi danno neppure la sedia a rotelle. Sono un peso morto"
Da ricordare che i problemi di salute non sono per forza legati ad un’esposizione diretta al sole, ma possono – ad esempio – verificarsi quando le persone si trovano in locali chiusi, poco ventilati, con temperature e umidità elevate
Il direttore sanitario della clinica fa chiarezza. "Non è stata ancora detta l'ultima parola in campo giudiziario. Se fosse condannato? Ci chineremmo sul problema al momento. Nessuno che non lo desidera sarà mai operato da lui, è bene precisarlo"
Al concorso avevano partecipato 29 candidati, di cui solo 3 in possesso del titolo di infermiere con specialità in salute mentale. E il prescelto... Il 16% dei dipendenti è frontaliere, però si sta agendo per favorire i ticinesi
Sul caso del 29enne c'è l'ombra di un possibile conflitto di interesse. Nessuno si era informato prima, e aveva scoperto la segnalazione all'Ufficio del Medico Cantonale? Parla il direttore dell'EOC
Il professor Emanuele Zucca traccia un bilancio della 14esima conferenza internazionale chiusasi sabato e che ha portato a Lugano 3'500 tra medici e ricercatori

Video

Secondo il Mattino, si tratterebbe di un residente a Como, e il concorso ci sarebbe stato e avrebbero partecipato anche svizzero e domiciliati. Leghisti, democentristi e un liberale vogliono saperne di più
Il Dipartimento Sanità e Socialità ha reso note alcune precisazioni in merito agli ultimi sviluppi nella vicenda del medico. "Occorrerà ancora tempo prima della fine della procedura"
L'infettivologo Garzoni, che stasera sarà ospite di Bazzi Tuoi sul tema: "non è vero che causano autismo o che indeboliscono. Abbiamo perso il ricordo delle malattie originali, ma anche morbillo e varicella non sono banali"
L'Ente Ospedaliero Cantonale ha reso noto il suo rapporto riguardante l'anno 2016. "I lavoratori di oltre frontiera sono ora l'11,8%. Distribuiti sul territorio 510 milioni di franchi"
Il medico vuole che si approfondisca anche l'operato della clinica, poiché nessuno del personale medico denunciò mai l'errore che portò all'asportazione di due seni a una paziente
La deputata liberale ritiene che un medico deve vivere vicino al luogo di lavoro, per meglio integrarsi nella realtà. "Chiederete a questi professionisti di trasferirsi in Ticino?"
Il Consiglio di Stato ha esposto considerazioni destinate a suscitare nuove polemiche. "Sarebbe opportuno che la scelta cada sui residenti, ma ai concorsi se ne presentano pochi. Per esempio..."
Sempre più giovani hanno problemi psichici, e molti temono il giudizio sociale rivolgendosi a professionisti. Ne abbiamo parlato con lo psichiatra, "non sono difetti e chiunque può uscirne"