Il deputato vede di buon occhio che la popolazione assista alle sedute, "d'altronde si possono seguire con diverse metodologie, e tutto il materiale è reperibile". Ma gli è dispiaciuto "vederli andar via con i loro occhi alle 19: dopo si è discusso di altri temi importanti oltre ad Argo"
Torna sul caso del post del frontaliere: "l'interrogazione viene da uno che su Facebook ha sbroccato, anche se non a quei livelli. E basta dire che i frontalieri fanno i lavori che gli svizzeri non vogliono fare. Toccherebbe al datore di lavoro agire, assumendo uno svizzero al suo posto"
Subentrerà il 27 novembre a Cassis, e raggiungerà Berna in bicicletta, "il mezzo del futuro. Sarò un apprendista ma mi concentrerò su temi di sviluppo economico-sociali, dai posti di lavoro alla formazione, dagli investimenti alla burocrazia. E se il PLR nel 2019 mi vuole, io ci sono"
Scoppiettante serata con Sergio Ermotti, che ha toccato diversi temi, sia leggeri che più complessi. "Ci sarà un momento in cui i giovani non vorranno più pagare per i più anziani: il sistema va ripensato. Inoltre c'è contrarietà all'immigrazione. Non vogliamo meno regole, ma neppure di più"
Ha scatenato polemiche una domanda inserita in un test di Medicina (atto a valutare le nozioni acquisite), nella sezione su diagnostica, genetica, malattie e comportamenti da tenere dinnanzi a certe malattie: "in percentuali, quanti sono gli omosessuali?". Anche la Ministra scandalizzata
Un 36enne italiano residente in provincia di Bergamo è entrato a piedi allo svincolo di Varenzo sulla corsia di sorpasso. A investirlo un cittadino svizzero di 35 anni, con targhe bernesi, che circolava regolarmente in direzione sud. Nulla da fare per il giovane
Un ex dirigente dell'azienda, nel campo della formazione, ci ha contattato per raccontarci la sua esperienza. "Prima era come stare in una famiglia, era il posto di lavoro per tutta la vita. Poi è cominciata l'ecatombe. Adesso chi è lì ha il terrore di essere cacciato"
L'Ente Turistico del Luganese ha deciso di istituire la Commissione, che "non intende sostituirsi alle istituzioni e agli altri enti preposti allo sviluppo dello scalo bensì affiancarsi ad essi. Vogliamo fattiva collaborazione, provando a far arrivare nuove tratte e a conservare quelle vecchie"
Il primo atto parlamentare sul caso che ha fatto parlare il Ticino è del rappresentante di MontagnaViva. "Si può fare qualcosa per risalire all'identità di chi lo ha scritto, o sennò di fare in modo che non accada più? Per il Governo è opportuno deplorare pubblicamente simili atteggiamenti?"
Il procuratore pubblico John Noseda spiega come mai dalla Magistratura sono arrivati 18 milioni, "e ne arriveranno altri, senza scordare imposte suppletorie e multe". Il Ministro, "vogliamo un sistema che guardi più al metodo, non aiuti a pioggia". L'economia rimane stagnante
Il secondo preconsuntivo del 2017 si chiude con un segno più, e addirittura con un miglioramento di 32 milioni rispetto a quanto ci si aspettava. La parità dovrebbe essere raggiunta a fine 2017, ben prima del previsto, ma il DFE va coi piedi di piombo. I conti in dettaglio
Da sei mesi l'asta avviene online, il Dipartimento delle Istituzioni è soddisfatto. L'incasso è stato sinora di 767'150 franchi, la più pagata e contesa è appunto per le auto la TI 888'888, mentre per le moto la più cara è stata la TI 77 e quella con più offerte la TI 1967
Lui è il presidente di PayPall e ha in mente il progetto di una città nell'Oceano vicino alla Polinesia francese, totalmente servita da energia solare e eolica, dove si possano sperimentare il reddito di base univerale, il libero mercato, la democrazia e il comando dei burocrati
Il democentrista e il Presidente del Sottoceneri di Hotelleriesuisse lanciano l'idea: "facciamo venire gli idrovolanti a Lugano. Turismo e commercio sono per definizione dinamici. Non sarebbe un gioiellino, una chicca, per il turismo svizzero e per gli uomini d'affari?"
Il ragazzo, all'epoca 16enne, al centro del caso che sta costando il licenziamento a due funzionari del DT, ha parlato di quanto gli è successo. "Denunciare è l'unico modo per togliersi quel peso che opprime il petto, troppo pesante da portare da solo. Di notte urlavo il suo nome"
Il sindacato ci tiene a chiarire il proprio ruolo nella vicenda della ditta di Sondrio, pur senza poter entrare nei dettagli. "Limitarsi a incassare il maltolto degli operai, doppiamente vttime del sistema, non è abbastanza: questi casi vanno denunicato politicamente e pubblicamente"
Un padre ha raccontato che il figlio, anch'egli apprendista presso la stessa sezione del giovane molestato, ha avuto problemi con i maestri di tirocinio, pur senza arrivare alla coazione sessuale. "Facevano scherzi che non vanno fatti a un apprendista". L'inchiesta amministrativa era legata a quello?
Le installazioni touch screen di ultima generazione sono uniche in Ticino nel settore delle piastrelle e della pietra da arredamento e rivestimento: "siamo orgogliosi di disporre di questo spazio espositivo, con tecnologie che permettono di avere un'idea precisa del risultato finale"
Il tutto è partito da due fratelli che si sono rivolti a un sindacato, ottenendo un risarcimento. Altri due ex operai hanno fatto lo stesso, ma il loro sindacato ha denunciato il caso di caporalato. Le indagini stanno facendo emergere gli escamotage. E il trasferimento a Grono...
La Red Bull ha portato una sua vettura, con al volante lo svizzero, sul passo, per delle scene che faranno parte di una serie. L'orgoglio di Pini, "siamo capaci di attrarre produzioni audiovisive da fuori Cantone grazie all'unicità del nostro territorio e alla collaborazione di tutti" GUARDA LE FOTO
Don Samuele Tamagni commenta il post shock di ieri. "Questo ragazzo sa cosa è successo a Locarno, la sofferenza il dolore, le lacrime della mia famiglia e di quelle di chi ha commesso l'omicidio? I social vanno usati bene. Come fondazione, vogliamo diffondere la non violenza, in tutti i campi"

Video