9'600 euro, qualche parcheggio, un bus navetta e un po' di intraprendenza. Ve lo diamo noi, il car pooling
Una ditta di Stabio, la B&C Swiss SA, attiva nella logistica e nei trasporti, ha stabilito un accordo col comune di Bizzarrone, che concederà una sessantina di posti auto ai frontalieri dipendenti dell'azienda, che poi andranno al lavoro con un bus navetta: un'iniziativa lodevole!
Mendrisiotto
STABIO – Ve lo diamo noi, il car pooling. Da tempo si dice che le aziende dovrebbero fare di più per favorire questo tipo di trasporto soprattutto per i frontalieri, che la Lega accusa di entrare in Ticino “uno per macchina”. In sordina, ma ripreso oggi da La Regione, è pronto a partire a metà giugno il progetto di una ditta di Stabio.

La B&C Swiss SA è attiva nel settore logistica e trasporti. Qualche tempo fa ha preso contatti col comune di Bizzarrone, che ha ampliato un parcheggio dove già alcuni frontalieri che organizzavamo un car pooling spontaneo potevano parcheggiare, mettendo sessanta posti auto a disposizione dei dipendenti dell’azienda. Essi avranno un cartellino di riconoscimento particolare.

Da lì, troveranno un bus navetta che li porterà al lavoro. I costi? Quelli noti sono 9'600 euro versati dalla ditta stessa al comune di Bizzarrone per i parcheggi.

Un’iniziativa lodevole, a cui altri potrebbero accodarsi.


Pubblicato il 25.05.2018 17:20

Guarda anche

Mendrisiotto
La radio chiassese, costituita da una quarantina di volontari, ha pensato a quattro tipologie di Membership, a partire da 20 franchi annui sino a quanti se ne desidera. Kavashar Ratman: "l'obiettivo è far ascoltare la musica che non passa nelle altre stazioni e promuovere la cultura di nicchia"
Mendrisiotto
La 29enne Ottavia Messori ha partecipato a un open day presso la facoltà di architettura dell'USI e poi si è iscritta. "Si vive a tempo pieno l'ateneo, è un laboratorio permanente di creatività. Il periodo in Ticino è il patrimonio più grande che ho portato con me". Dal 205 lavora in un prestigioso studio newyorkese
Mendrisiotto
I soldi sono stati stanziati dal Consiglio Federale (unitamente ad altri 10 milioni per Aarau) nell'ambito del programma "Sviluppo futuro dell'infrastruttura ferroviaria", da attuarsi entro il 2025. Si punta a marciapiedi più lunghi e scambi più veloci
Mendrisiotto
Il giudice Amos Pagnamenta ha descritto un uomo che ha ingannato tutti, tenendo nascosti anche probabilmente i suoi sentimenti verso la cognata: per far sì che lei non dicesse di essere stata colpita con una bottiglia e che il loro rapporto finisse, l'ha uccisa. È assassinio e non omicidio intenzionale