20 lug 2012 - 00:29

Sabato 21 luglio 2012

Sabato 21 luglio 2012
CORTE DI CASTELGRANDE, Bellinzona
dalle 19.30 alle 21.30 – Entrata libera con contributo volontario

APERITIVO-CONCERTO nella magnifica corte di Castelgrande a Bellinzona. Possibilità di cenare al Ristorante-Grotto Castelgrande. In casi di brutto tempo il concerto si terrà all’Osteria Zoccolino in Piazza Governo

RICHARD RAY FARREL & MARCO PANDOLFI (USA/I)
ITALIAN TOUR 2012 – UNICA DATA IN SVIZZERA IN ESCLUSIVA PER COOPASO!!
OLD SCHOOL AND TRADITIONAL BLUES

Torna in tour in Italia un duo d’eccezione composto dal chitarrista e cantante statunitense Richard Ray Farrell e dall’armonicista italiano Marco Pandolfi.
I due si sono fatti apprezzare anche nel resto d’Europa e negli Stati Uniti, dove nel 2008 è uscito il loro disco intitolato STUCK ON THE BLUES per l’etichetta americana Blue Beet Records.
Il cd è arrivato al numero 25 nella classifica statunitense Living Blues Charts restando nella Roots Music Report Charts per ben 38 settimane di fila.

RICHARD RAY FARRELL, è originario di Niagara Falls, NY (USA) e attualmente risiede nell’area di Philadelphia, PA. Da più di venticinque anni è sulle strade del blues.
Durante la sua lunga carriera ha avuto modo di esibirsi, oltre che negli USA, anche in tutta Europa suonando con alcuni dei più conosciuti bluesmen.
E’ stato più volte in tour con R.L. Burnside, Lazy Lester, Big Jack Johnson, Big Boy Henry, Louisiana Red e Frank Frost.
A metà degli anni novanta ha fondato la Farrell & Black Band con Jimmy Carl Black, il leggendario batterista dei Mothers of Invention di Frank Zappa, registrando due dischi.
Altri dischi a suo nome hanno ricevuto apprezzamenti dalla critica specializzata di tutto il mondo ed hanno visto la partecipazione di musicisti di fama internazionale (in particolare gli armonicisti Jerry Portnoy e Steve Guyger).
Il suo ultimo cd “I Sing The Blues Eclectic” è arrivato all’ottavo posto della Living Blues Radio charts negli USA.

MARCO PANDOLFI si è esibito nelle più importanti manifestazioni blues italiane e vanta collaborazioni con alcuni dei più conosciuti bluesmen a livello mondiale (basti citare Paul Oscher e Bob Margolin della leggendaria Muddy Waters Band).
E’ l’unico musicista blues italiano ad essere stato selezionato per ben due volte per rappresentare l’Italia all’International Blues Challenge di Memphis (2006 nella categoria band con Marco Pandolfi & the Jacknives e 2011 nella categoria solo), manifestazione che raduna negli Stati Uniti le migliori band di blues di tutto il mondo. Mai, prima di allora, un musicista blues italiano aveva avuto questo onore.
L’ultimo cd di Marco Pandolfi “Close The Bottle When You’re Done” è stato accolto favorevolmente dalla critica specializzata e gli è valso l’invito a partecipare nel maggio 2012 al Simi Valley Festival (California) al fianco di musicisti come James Cotton, Kim Wilson, Paul Oscher, Jason Ricci ecc.
Ha suonato spesso negli Stati Uniti dove, oltre a promuovere il nuovo cd con Richard Ray Farrell, è stato invitato come special guest (e unico musicista non americano) al Delta Groove All-Star Blues Revue che si è tenuto a Clarksdale (Mississippi) il giorno dopo la consegna dei Blues Music Awards 2008.
La Colorado Blues Society ha presentato Marco Pandolfi come “one of the top blues harmonica players on the scene today…a world class bluesman and a master of his instrument” invitandolo persino ad esibirsi nell’ambito del programma BLUES IN THE SCHOOLS.
Ha inoltre suonato e registrato in Mississippi.