ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
15.09.2022 - 14:390

Arrestato il direttore di una scuola media del Luganese. L'accusa è atti sessuali con fanciulli

Gli accertamenti, che si trovano nella fase iniziale, riguardano in particolare presunti reati legati alla sfera intima di alcune minorenni

LUGANO - Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano l'apertura di un procedimento penale a carico di un 39enne ticinese, direttore di una scuola media del Luganese. Gli accertamenti, che si trovano nella fase iniziale, riguardano in particolare presunti reati legati alla sfera intima di alcune minorenni. L'addebito nei confronti dell'uomo è quello di atti sessuali con fanciulli.

Al termine dei primi verbali di interrogatorio svoltisi lo scorso 7 settembre è stato disposto il suo arresto, ma vista la delicatezza dal caso la Procura aveva chiesto ai media il silenzio stampa. La misura restrittiva della libertà è stata nel frattempo confermata dal Giudice dei provvedimenti coercitivi. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri. Altri approfondimenti sono in corso. Vista la complessità dell'indagine e a tutela delle vittime, gli inquirenti non rilasceranno per ora ulteriori informazioni.

Potrebbe interessarti anche
Tags
scuola
atti
fanciulli
atti sessuali
direttore
scuola media
luganese
presunti reati legati
sfera intima
presunti reati
© 2022 , All rights reserved