Torino
Lazio
15:00
 
SONEGO L. (ITA)
0
Federer R. (SUI)
0
1 set
(0-2)
BENCIC B. (SUI)
PONCHET J. (FRA)
15:30
 
Russia
Repubblica Ceca
15:45
 
Torino
SERIE A
0 - 0
15:00
Lazio
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 14:59
SONEGO L. (ITA)
0 - 0
1 set
0-2
Federer R. (SUI)
0-2
ATP-S
ROLAND GARROS FRANCE
Winner plays Otte.
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 14:59
BENCIC B. (SUI)
0 - 0
15:30
PONCHET J. (FRA)
WTA-S
ROLAND GARROS FRANCE
Winner plays Siegemund or Zhuk S.
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 14:59
Russia
MONDIALI
0 - 0
15:45
Repubblica Ceca
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 14:59
Elezioni 2019
28.02.2019 - 19:070

Bertoli insidiato da Mirante e soprattutto Farinelli. Beltraminelli si confermerebbe

Il primo sondaggio confermerebbe sostanzialmente la compagine di Governo attuale, col PLR che potrebbe prendersi il seggio dei socialisti. Per la Lega sarebbe determinante l'alleanza con l'UDC

BELLINZONA – Eccola, la prima proiezione. Cosa cambierebbe in Governo? Poco o nulla, nel senso che la ripartizione partitica sarebbe confermata, con un dubbio per quanto concerne il seggio socialista, insidiato dal PLR. E nel PPD Raffaele De Rosa non riuscirebbe a scalzare Paolo Beltraminelli.

Questo emerge dal primo sondaggio elettorale realizzato dalla società Ad Hoc Informatica di Pietro Pisani per conto del Corriere del Ticino, di TeleTicino e del sito Il Federalista.

La lista congiunta Lega-UDC totalizzerebbe tra il 29,7% e il 31,9% (è stata usata una forchetta entro cui si potrebbero situare i risultati raggiunti). Ma attenzione, c’è un lieve calo rispetto a quattro anni fa, e senza l’unione con l’UDC il Movimento di via Monte Boglia rischierebbe di perdere il secondo seggio! Gli eletti? Norman Gobbi e Claudio Zali, come previsto.

In casa PLR, con una forchetta di consensi tra il 26,7% e il 28,9%, ci sarebbe in ogni caso una crescita rispetto al 26,25% di quattro anni fa. Alex Farinelli, secondo dopo il Consigliere di Stato uscente Christian Vitta non riuscirebbe a minacciarlo. Il seggio leghista non sarebbe alla portata, ma quello socialista sì: e sarebbe un enorme sconvolgimento, con il PS che uscirebbe così dalla stanza dei bottoni! In caso di secondo seggio, toccherebbe comunque a Farinelli.

Il sondaggio dà i socialisti in una forchetta di consensi compresa fra il 13,4% e il 15,6%, contro il 14,81% di quattro anni fa. Per confermare il seggio, deve ottenere almeno la metà dei voti conseguiti dai liberali radicali più uno: i numeri insomma non sono lontanissimi. Se il posto venisse confermato, andrebbe ancora a Manuele Bertoli, inseguito da Amalia Mirante. 

E Paolo Beltraminelli è ancora davanti a Raffaele De Rosa. Il posto del PPD non appariva troppo in dubbio, ma ci si chiedeva se il Ministro uscente sarebbe riuscito a confermarsi. A quanto pare, sì. Il partito avrebbe tra il 15,4% e il 17,6% dei voti, quattro anni raggiunse il 17,54%. 

Da notare che ben il 47% degli interpellati è in dubbio se andare a votare o meno, oppure ha già deciso di non farlo. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
seggio
farinelli
beltraminelli
quattro anni
quattro anni fa
forchetta
plr
dubbio
sondaggio
mirante
© 2019 , All rights reserved