Politica
02.09.2019 - 09:000

L'affondo dell'ex candidato socialista: "Potresti essere la pecora nera da prendere a calci o il verme della mela, per Lega e UDC"

Durissimo attacco di Danilo Forini di Pro Infirmis ai due movimenti di destra. "Magari ti fa ancora ridere (il loro modo di fare, ndr). Ma stai attento, pensaci. Non devi votare per loro per sentirti svizzero"

di Danilo Forini*

In questi giorni congresso nazionale UDC. I soliti toni, i soliti temi.

La puzza di olio fritto e rifritto arriva fino nel nostro bel Ticino della congiunzione Lega-UDC, quelli della violenza dei cartelli con i vermi e del foglio domenicale sempre più ripetitivo.

Tu che vivi lì, sulle sponde di un lago, in una delle nostre valli, in città o in campagna... ricorda che prima o poi potrebbe toccare anche a te.

Prima i richiedenti d’asilo, gli stranieri, i frontalieri, poi i bambèla, i balivi, gli europeisti, i sinistroidi... i tagliàn, i slàf, i züchìn, i baluba, i naturalizzati... i falsi invalidi, i nullafacenti disoccupati, quelli in assistenza che paghiamo noi... i fuchi che lavorano in governo, i maestri privilegiati, i cassamalatari,... i radical-chic, gli ecologisti esaltati, gli ùregiatt,...

Magari sei ancora d’accordo. Magari ti fa ancora ridere. Magari non gli dai importanza.
Ma stai attento! Pensaci.

È quasi certo, è un fatto statistico oltre che storico, prima o poi toccherà a te essere la pecora nera da prendere a calci, il candidato da sbeffeggiare sul giornale o il verme della mela da schiacciare.

E allora non riderai più. Ma forse sarà troppo tardi.
Salviamo la nostra bella Svizzera! Non sei obbligato a votare Lega-UDC per sentirti svizzero. Anzi.

W una Svizzera solidale che non ha paura degli « altri » e del futuro.

*ex Candidato PS al Consiglio di Stato

Potrebbe interessarti anche
Tags
candidato
ex candidato
calci
udc
pecora nera
verme
mela
pecora
danilo forini
fa ancora
© 2019 , All rights reserved