Sole, calcio, amicizia e il Crus con le coppe. Un successo il Torneo di maggio di Mendrisio

Dopo il Covid è tornato un classico appuntamento per i bambini e i ragazzi di Mendrisio, che per due fine settimana si sono sfidati sui campi dell'oratorio. GUARDA LE FOTO

MENDRISIO - Alzi la mano chi ha trascorso almeno parte dell'infanzia a Mendrisio e non ha ricordi del Torneo di maggio. Nessuno, probabilmente. Si tratta di una full immersion tra calcio e amicizia che da sempre interessa scuole dell'infanzia, elementari e medie, con ragazzi che si sfidano sui campi dell'oratorio San Giovanni.

Dopo la pausa Covid, l'appuntamento di quest'anno era particolarmente atteso. Ed è stato un successo: partecipavano squadre di tutto il comune allargato di Mendrisio, per un totale di circa 400 bambini. 

Il torneo si è svolto su due fine settimana e gli organizzatori stimano che siano passate, tra partite, cene, eventi e divertimento, circa 1'500 persone.

In funzione c'è sempre stata la griglia, con proposte stuzzicanti, per grandi e piccini, che si sono potuti divertire coi gonfiabili e con i trucca bimbi. Il sole, soprattutto il primo weekend, ha baciato il torneo, regalando ore spensierate di cui si sentiva il bisogno dopo la pandemia.

A premiare i giovanissimi vincitori di ogni categoria l'allenatore del Lugano Mattia Croci-Torti.

Foto Luca Bonsignore

© 2022 , All rights reserved