11 mag 2012 - 17:51

Il premier italiano promuove Gianni De Gennaro, capo della Polizia italiana quando a Genova c’era il finimondo


L’ex capo della Polizia italiana e capo gabinetto del Ministero degli Interni, Gianni De Gennaro, è stato nominato sottosegretario di Stato e lascia quindi il Dipartimento informazioni per la sicurezza, che ha guidato per quattro anni, dal 2008.

De Gennaro assumerà l’incarico di autorità delegata all’intelligence, come previsto dalla attuale legge che disciplina i servizi di informazione e sicurezza nel nostro paese. Ieri sera, a quanto si apprende, il presidente del consiglio Mario Monti ha informato della nomina il presidente del Comitato parlamentare di controllo sull’intelligence, Massimo D’Alema.

Gianni De Gennaro è noto per i fatti del G8 di Genova del 2001 e in particolare i fatti legati all’irruzione nella scuola Diaz. Nel 2008 era stato rinviato a giudizio per istigazione alla falsa testimonianza. Nella sentenza di primo grado fu assolto, in quella di appello condannato ad un anno e quattro mesi di reclusione, e infine la cassazione assolse De Gennaro.