19 mag 2010 - 18:40

Secondo Giuliano Bignasca le adesioni superano ampiamente la soglia legale delle 7’000 firme necessarie per la riuscita dell’iniziativa.

Sono trascorsi ben 17 anni da quando il popolo ticinese si era recato alle urne per esprimersi su un’iniziativa analoga, poi bocciata dalla maggioranza dei votanti. Presto i ticinesi saranno dunque nuovamente chiamati ad esprimersi su una proposta analoga, che propone un contributo annuo di 1’200 franchi per le persone sole e di 1’700 per le coppie di pensionati con un reddito basso.

Le firme verranno consegnate venerdì prossimo a palazzo orsoline.