30 mar 2012 - 21:44

Situazione inalterata nella classifica di Challenge League: lo scontro tra Fc Chiasso ed Aarau non ha portato nessun gol, permettendo agli argoviesi di mantenere il distacco dai rossoblu

Alle 19.45 di questa sera si è tenuta un’importantissima partita per il Chiasso: il big match contro l’Aarau, dove in palio c’era il secondo posto provvisorio nella Challenge League. Al Comunale di Chiasso la squadra allenata da Raimondo Ponte ha dovuto affrontare la squadra argoviese, seconda in classifica: la partita non ha portato gol e la classifica rimarrà quindi inalterata, con i rossoblu ancora con due punti di distacco dagli argoviesi.

Per il Chiasso la partita era molto importante ma non la squadra non aveva cosi tanto da perdere: i ragazzi di Ponte hanno sprecato l’occasione in casa e, se vincendo avevano l’opportunità di salire in classifica, ora hanno il fiato sul collo del Bellinzona e del Lugano e devono dire addio al secondo posto. L’Aarau invece la seconda posizione poteva consolidarla, visto che ormai il San Gallo è imprendibile, ed essere cosi’ più sicura di gareggiare con lo spareggio contro la penultima squadra della Super League per ottenere la promozione.