Filtra per

Regione Luganese Leventina Mendrisiotto Locarnese Italia
Categoria Teatro Musica Ballando Feste Manifestazioni Conferenze Altro Arte Appuntamenti
ASPETTANDO LA PIOGGIA
Teatro Foce, Lugano
20.30

ASPETTANDO LA PIOGGIA

Rassegna HOME

TEATRO PARAVENTO

 

Testo e regia: Miguel Ángel Cienfuegos
Con: Luisa Ferroni, Miguel Ángel Cienfuegos, Simone Ferroni
Costumi e scenografia: Deborah Erin Parini
Composizione originale: Fabio Martino

Il pezzo è liberamente tratto dal racconto “La lluvia” dell’autore venezuelano Arturo Uslar Pietri. Appartiene alla corrente letteraria latinoamericana del “Realismo Magico” in cui gli avvenimenti strani, assurdi o paranormali sono raccontati come fossero eventi comuni, e  l’apparizione, la magia e l’elemento fantastico, sono percepiti dai personaggi come normali. “Aspettando la pioggia” parla di cambiamenti climatici. Vede in scena due anziani contadini che in una sperduta località del Sudamerica, vivono da lunghi mesi il dramma della siccità. Ma l’arsura ha toccato anche le loro anime e li porta a vivere in una situazione di forti conflitti tra di loro. Ma un giorno arriverà un bambino - non si sa chi sia e da dove provenga - che cambierà radicalmente la vita dei due anziani riportando la speranza.

 

Età: da 11 anni

 

Ulteriori riduzioni con Lugano Card, Lugano Card City e carta studente IOSTUDIO (biglietti acquistabili solo allo Sportello FOCE e alla cassa serale). 

 

LuogoTeatro Foce
Indirizzo / ViaLugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Karaoke e musica
Osteria Eden , Bodio
21.00

Divertimento assicurato con Amandio karaoke!

LuogoOsteria Eden
Indirizzo / ViaVia Stazione , Bodio
Info0791011112
Alban Super Band
Quadrifoglio, Mendrisio
21.15

Ballo liscio. 

LuogoQuadrifoglio
Indirizzo / ViaVia Borromini 20, Mendrisio
CARNEVALE DEI NORCITT
Piazza della Chiesa, Arcegno
11.00

Il tradizionale carnevale dei “Norcitt” si terrà sabato 22 febbraio ad Arcegno. Il programma prevede dalle 11:00 musica e divetimento con DJ Pepe, dalle 12.00 la distribuzione di risotto e luganighe, la lotteria e alle 14.00 la premiazione delle maschere. L’organizzazione è curata dall’Ente Manifestazioni Arcegnese (EMA).

LuogoPiazza della Chiesa
Indirizzo / ViaArcegno
Info0796703965
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Carnevale Badola
Magliaso, Magliaso
20.00

Sabato 22.02:
11.00 Apertura del carnevale¨
12.30 Risotto e luganiga (5.- fr.)
13.30 Intrattenimento per i più piccoli con la compagnia Teatro Pan

Domenica 22.02:
11.00 Aperitivo con la musica di Roger Annen
12.30 Maccheroni offerti
13.30 Tombola con ricchi premi
16.00 Distribuzione gratuita della büseca

Martedì 25.02:
12.00 Polenta e luganighetta in umido
13.30 Tombola finale

LuogoMagliaso
Indirizzo / ViaVia Cantonale 25, 6983 Magliaso, Magliaso
PeriodoDal 22.02.2020 al 25.02.2020
GiorniMa Sa Do
Info0787074036
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Alberto Felici «Introduzione all’arte dello stucco: materiali e tecniche»
Museo del Malcantone, Curio
17.00

Quella dello stuccatore era un’attività esercitata per secoli da molti emigranti malcantonesi e troviamo tracce dei loro lavori sia nel Vecchio che nel Nuovo Mondo. Spesso, nelle chiese dei nostri villaggi, essi hanno lasciato opere di altissima qualità, realizzate secondo pratiche e modelli importati dai grandi cantieri che li videro attivi. Ma che cos`è lo stucco? Con quali tecniche e con quali materiali lo si lavorava?

Alberto Felici

Restauratore all’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, dove svolge anche attività di docenza sulle tecniche di intervento e sul degrado delle pitture murali e degli stucchi presso la scuola dell’Istituto. Ha seguito il restauro di importanti cicli decorativi di grandi Maestri, quali Giotto, Pordenone, Giulio Romano, Agnolo Gaddi, Paolo Uccello, Pietro da Cortona, Leonardo da Vinci. È docente ricercatore del Settore Conservazione e Restauro della SUPSI.

LuogoMuseo del Malcantone
Indirizzo / ViaVia Caradora 15, Curio
Info0916063172
EtàPer tutti
Carnevale 2020 Peccia Valle
Piano di Peccia, Peccia
11.00
LuogoPiano di Peccia
Indirizzo / ViaEntrata galleria Bavona, Peccia
Info0794672732
EtàPer tutti
Musica e poesia con Giulio Andreetta
Castrum di Serravalle, Vittorio Veneto
18.00

Presentazione di una raccolta di poesie, intitolata "Non è più tempo di amare". Il libro, pubblicato di recente dall’editore Il Torchio di Padova, è del padovano Giulio Andreetta, musicista e scrittore. Oltre all’autore sarà presente il professor Livio Billo, saggista e docente di Storia dell’Arte presso l’Ateneo padovano, a cui è affidata la conduzione della serata, e l’attrice Luisa Baldi che interpreterà alcune poesie. Come si legge in copertina questa raccolta rappresenta una sorta di racconto, dai contorni sfumati, di un momento cruciale della vita dell’autore. I temi che vengono evocati, in forma implicita, sono quelli dell’amore, del linguaggio e del passaggio del tempo. Andreetta suonerà inoltre al pianoforte alcune sue composizioni.

 


L’evento si svolgerà nella Sala Sofia del Castrum di Serravalle – Via Roma 21 – Vittorio Veneto

Contributo € 5

E’ consigliata la prenotazione dato il limitato numero di posti

Per prenotazioni 3484238334

 


Associazione Amici del Castrum

Castello di Serravalle – Via Roma 21 – 31029 Vittorio Veneto

Sede operativa: P.zza Flaminio 23 - 31029 Vittorio Veneto

tel. 0438/57179 cell. 348/4238334 fax 0438/552497

castello@serravallefestival.it -www.serravallefestival.it

PEC: amicidelcastrum@pec.serravallefestival.it

 

LuogoCastrum di Serravalle
Indirizzo / ViaVia Roma 21, 31029, Vittorio Veneto
Info3395922234
Prezzo CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
The Kids Aren't Alright
la rada, Locarno
18.00

Nove artisti, quattro paesi diversi, un solo medium: la pittura. The Kids Aren't Alright è una mostra di millennial, anche se per "millennial" non si intende solo la data anagrafica, ma un sentimento condiviso di instabilità, lutto per un futuro ormai morto, e rabbia repressa che trova conforto in stati d'animo alterati.

Era il 1998 quando la band punk rock californiana The Offspring pubblicò la canzone "The Kids Aren't Alright", da cui la curatrice Elisa Rusca ha tratto il titolo di questa interessante esposizione collettiva.

Durante il vernissage alle ore 19 performance di live painting di Naoki Fuku accompagnato da Davide Merlino.

Fino a sabato 28 marzo, ingresso libero.

Luogola rada
Indirizzo / Viavia della Morettina 2, Locarno
PeriodoDal 21.02.2020 al 28.03.2020
GiorniTutti i giorni
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
DRIVE-IN MARCO CASENTINI
Kromya Art Gallery, Lugano
18.30

Camera 7

 

DRIVE-IN

Marco Casentini

 

19 febbraio 2020 - 28 marzo 2020

opening

mercoledì 19 febbraio 2020, ore 18.30

Mercoledì 19 febbraio, alle ore 18.30, Kromya Art Gallery, inaugura la mostra DRIVE-IN, personale dell’artista Marco Casentini, tra gli artisti astratti italiani più rappresentativi della sua generazione.

 

La mostra arriva a Lugano come tappa del percorso espositivo che Casentini porta avanti dal 2017 e che ha coinvolto musei ed istituzioni italiane ed estere come il MOAH, Museum of Art and History di Lancaster, la Reggia di Caserta e il Science and Technology Museum di Kuwait City.

 

Lo spazio quotidiano della galleria con le sue camere dialogherà con i paesaggi geometrici delle tele dando vita ad un’opera totale in cui lo spettatore si ritroverà coinvolto.

È una ricerca artistica che esplora la geometria degli spazi attraverso i colori e le forme che creano ambienti ideali in cui potersi riconoscere.

 

In “Drive In’ c’è il ricordo del viaggio” - spiega Marco Casentini - “È un entrare dentro la mia arte e seguirne i contorni e le sensazioni. Lo spazio espositivo diventa il luogo dove lo spettatore può percepire le emozioni che ho condiviso. Allo stesso tempo, poiché tutte le mie opere fanno riferimento a luoghi o a esperienze di viaggio, Drive In è anche una riflessione metaforica sul tema dell’essere in un altro luogo”.

LuogoKromya Art Gallery
Indirizzo / ViaViale Stefano Franscini 11, Lugano
PeriodoDal 19.02.2020 al 28.03.2020
GiorniTutti i giorni
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Carnevale N'de Jos'r – balli maschere e gastronomia nei bassi del centro storico
Centro storico, Putignano
19.00

13 – 16 – 20 – 22 – 23 – 25 - 29 Febbraio 2020

Putignano – centro storico

È di nuovo Carnevale! Traduzione goliardica di festa collettiva che, ogni anno, a Putignano richiama animi giocondi e riunisce grandi e piccini in un clima in cui a rendersi protagonista è la convivialità di strada.

Non solo i bellissimi carri allegorici, il Carnevale è anche manifestazione di una lunga tradizione popolare, quella semplice e spontanea che trasmette stimoli e amplifica gli istinti veri con quel tocco di magia vicina alla trasgressione disinibita, dove tutto può essere concesso e ammesso magari in luoghi quasi proibiti, intimi, intrisi di spirito conviviale incondizionato. Tutto questo avviene nel centro storico per 7 giorni alternati attraverso una miriade di attività d’intrattenimento, spettacoli, gastronomia tipica che si dirama lungo le suggestive vie disseminate di colori e sapori frizzanti! Il tutto ambientato in maniera semplice e spontanea in un percorso bucolico tra vicoli e piazzette per l’occasione addobbate a festa.

 

Obiettivo è stimolare l’utente a una sana riconquista delle tradizioni di appartenenza al territorio attraverso l’immersione totale nel fermento carnascialesco che per 2 giovedì, 2 sabati e in concomitanza con le ultime 3 sfilate dei carri, stregherà il paese.

Giunto alla sua quattordicesima edizione, Carnevale N’de Jos’r con la sua identità popolare vi aspetta nel centro storico nelle serate del 13, 16, 20, 22, 23, 25 e 29 Febbraio e le domeniche anche a pranzo con un programma colmo di situazioni di intrattenimento legate alla tradizione, alla gastronomia e al puro divertimento opportunamente riadattato alle tendenze di svago attuali.

Contenitore di svago, il centro storico verrà innaffiato da fiumi di libagione grazie ad Amaro Mediterraneo e Cantina Tauro; si ringraziano anche Dolcebontà, MarinoBus e Home5 e tutte le aziende sostenitrici perlopiù impegnate nell’accoglienza turistica.

L’evento è organizzato dall’associazione culturale Trullando in collaborazione con la Fondazione del Carnevale di Putignano, con il patrocinio del Comune di Putignano.

Per gli aggiornamenti delle attività in dettaglio seguire l’evento su facebook Carnevale N’de Jos’r 2020 https://www.facebook.com/events/2772143692865115/

 

 

Info:

info@trullando.it

www.trullando.it

3280348440 – 366/5072676

 

LuogoCentro storico
Indirizzo / ViaCentro Storico, Putignano
PeriodoDal 13.02.2020 al 29.02.2020
GiorniMa Gi Sa Do
Info3921676030
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Esposizione di Carnevale: Paolo Messineo
Ristorante Ticino, Novazzano
10.00

È da molti anni che Paolo Messineo di Obino (Castel San Pietro) realizza costumi e decorazioni per i gruppi carnevaleschi in Ticino in base alle tematiche scelte. Ogni anno le sue bellissime opere variopinte in gommapiuma entusiasmano gli spettatori delle sfilate e degli eventi di carnevale. Più volte i suoi temi carnevaleschi sono stati premiati. Il Ristorante Ticino di Novazzano esporrà per la prima volta le più svariate opere degli ultimi anni come decorazione. Dal 3 febbraio al 29 febbraio 2020, le opere selezionate di Paolo Messineo saranno aperte al pubblico durante gli orari di apertura del ristorante.

LuogoRistorante Ticino
Indirizzo / Viavia Indipendenza 27, Novazzano
PeriodoDal 03.02.2020 al 29.02.2020
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
Info0916302928
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Maxi saldi Maxishop
Centro storico , Lugano
20.00

Gran finale sconti tris! -30%-50%-70%

Vivi bene spendi meno ti togli il pensiero 

Approfitta delle spedizioni veloci express 

Profotti certificati  a prezzi scontati 

LuogoCentro storico
Indirizzo / ViaCentro storico , Lugano
PeriodoDal 20.01.2020 al 20.01.2022
GiorniTutti i giorni
Info3479223703
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Remo Rossi e il circo. L'arte della meraviglia. Omaggio a Rolf Knie.
Fondazione Remo Rossi, Locarno
20.00

La scelta della Fondazione Remo Rossi di organizzare una mostra dedicata al mondo circense, in concomitanza con l’arrivo del circo Knie in Ticino in occasione del giubileo del Circo Nazionale Svizzero, che compie quest’anno la sua 100° tournée in tutta la Svizzera, nasce dalla volontà di valorizzare un soggetto particolarmente caro allo scultore locarnese, il quale non mancava di recarsi al serraglio e agli spettacoli del circo Knie, per trarne spunto e dare vita a tutta una serie di disegni e appunti iconografici, dai quali scaturirono le sue opere scultoree. Sono infatti assai numerosi gli acrobati, i clown e gli animali da circo scolpiti da Remo Rossi nel corso della sua carriera artistica, già a partire dalla metà degli anni Quaranta, con la realizzazione in particolare della “Foca” (1945) che decora la fontana di Piazza Governo a Bellinzona. Lo stile delle opere legate al circo volge successivamente verso forme più rigide, allo scopo di evidenziare le tensioni dei mirabili equilibri degli acrobati e le movenze istintive degli animali, come giraffe, dromedari o cavalli.

La concomitanza dell’anniversario del circo Knie  con la mostra della Fondazione Remo Rossi è l’occasione per sondare l’arte circense anche attraverso l’interpretazione dell’artista che più di ogni altro ha saputo incarnarne la magia, ovvero Rolf Knie, al quale la Fondazione Rossi intende rendere omaggio per i suoi 70 anni. Knie è presente in mostra con due opere su carta, tre dipinti, uno dei quali dalle dimensioni assai imponenti, e la scultura del suo assai noto “Happy Elephant”. Le opere di Rolf Knie sono in vendita.

L’esposizione prosegue poi al di fuori degli spazi espositivi della sede della Fondazione Rossi, grazie alla proficua collaborazione con il Comune di Orselina, proprietario di una tra le sculture maggiormente significative di Remo Rossi in ambito circense, ovvero gli “Acrobati” (1961) in alluminio dorato, presentati all’Esposizione nazionale di Losanna del 1964 ed esposti oggi all’interno del Parco comunale di Orselina. Nella sala di Casa Ossola, messa a disposizione da parte del Municipio, trovano poi posto le litografie e i disegni di Remo Rossi che rimandano in particolare a quest’opera. 

Non poteva mancare inoltre il riferimento a Dimitri, che negli anni Settanta andò in tournée proprio con il circo Knie: egli aveva una particolare sensibilità nei confronti dell’arte, e della scultura in particolare, tanto da allestire presso la Casa del clown a Verscio un giardino artistico, animato dalle opere dei più svariati scultori, tra cui spicca anche l’”Acrobata” (1958) di Remo Rossi, che Dimitri ebbe modo di ammirare nella corte interna di Casa Rusca durante la mostra antologica dedicata allo scultore locarnese nel 2012.

La mostra su Remo Rossi e il circo prosegue dunque presso il Teatro Dimitri di Verscio, dove accanto all’opera nel giardino, all’interno del ristorante possono essere ammirati alcuni disegni e litografie in cui ritornano l’acrobata e il clown, ovvero le figure circensi maggiormente significative per Dimitri.

La mostra è accompagnata dalla pubblicazione di un prezioso catalogo, con un testo critico di Claudio Guarda su Remo Rossi e il circo, un testo di Andrea Fazioli sul tema circense, il ricordo di Dimitri tracciato da suo figlio David e un testo di Diana Rizzi in omaggio all’arte di Rolf Knie. 

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 28 marzo 2020, con i seguenti orari:

Locarno, Fondazione Remo Rossi, Via Rusca 8
mercoledì, giovedì e sabato: 9.00-11.30
venerdì: 14.00-17.30.  

Orselina, Casa Ossola, Via Caselle 4
martedì:14.00-17.30

Verscio, Ristorante Teatro Dimitri
Apertura secondo gli spettacoli della stagione autunno-primavera 2019-2020 

Chiusura natalizia: 22 dicembre 2019-6 gennaio 2020

Si effettuano visite guidate su prenotazione e attività didattiche per le scuole.

Entrata gratuita.

 

LuogoFondazione Remo Rossi
Indirizzo / ViaVia F. Rusca 8, Locarno
PeriodoDal 06.12.2019 al 28.03.2020
GiorniMa Me Gi Ve Sa
Info0041917512166
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Splendide Tea Time
Hotel Splendide Royal, Lugano
15.00

Il tè pomeridiano all’Hotel Splendide Royal è un'occasione da non perdere, piacevole e appetitosa, proposta solo nel periodo invernale. È l’esperienza pefetta per gustare l’autentico rituale inglese, che già i primi ospiti dello Splendide hanno portato con loro Lugano, facendolo diventare una tradizione dell’albergo.

Preparati artigianalmente dai pasticcieri dello Splendide e serviti con il tè di tua scelta, dalla pregiata selezione di 12 tè e infusi dal mondo:

SELEZIONE CLASSICA E CONTEMPORANEA DI PANINI

Salmone affumicato su panino mignon al latte Cetriolo e crema d’alpeggio su panino mignon alle olive Cheddar e prosciutto cotto su sandwich integrale

SCONES APPENA SFORNATI

classici e con uva sultanina con Clotted Cream e marmellate assortite dello Splendide

ASSORTIMENTO DI PASTICCERIA

Plum Cake alla frutta Tartelette ai frutti di bosco Biscotti e praline al cioccolato

Novità: CHAMPAGNE AFTERNOON TEA Concediti il tè pomeridiano dello Splendide con in più una flûte di Perrier-Jouët Grand Brut o Blason Rosé.

Per informazioni e riservazioni: +41 91 985 77 11 - welcome@splendide.ch oppure www.splendide.ch/teatime

Orari e luogo:

Tutti i giorni, dalle 15:00 alle 17:30. Fino all'8 marzo 2020.

Hotel Splendide Royal Via Riva Caccia 7, 6900 Lugano

 

Prezzi

Traditional Afternoon Tea: CHF 28.– per persona

Champagne Afternoon Tea, Perrier-Jouët Grand Brut: CHF 40.– per persona

Rosé Champagne Afternoon Tea, Perrier-Jouët Blason Rosé: CHF 43.– per persona

LuogoHotel Splendide Royal
Indirizzo / ViaRiva Caccia 7, Lugano
PeriodoDal 03.12.2019 al 08.03.2020
GiorniTutti i giorni
Info00419857711
Prezzo28 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
corsi di robotica per giovani
Locarno Bellinzona Lugano Mendrisio, Lugano
09.00

L’associazione Robo-si.ch organizza da anni con successo in varie località del Ticino corsi di robotica per giovani tenuti da docenti formati sul tema. Questi corsi della durata di 3 mezze giornate per i bambini e le bambine e di 5 mezze-giornate per i ragazzi e le ragazze si svolgono di mercoledì pomeriggio o di sabato mattina. Nei corsi gli iscritti si divertono, costruiscono dei robot e imparano a programmarli, eseguendo dei mini-progetti. I robot e le  attrezzature didattiche sono prestati dall’associazione agli iscritti.
Per l'anno scolastico 2019-20 sono previsti corsi a Bellinzona, Lugano, Locarno e Mendrisio.
L'offerta dei corsi “io e il mio robot” (IEIMR) per il tempo libero organizzata da Robo-Si comprende 3 tipologie di corsi:
- corso robot Junior dedicato ai più piccoli (9-11 anni – scuola elementare)
- corso di base Io e il mio robot (11-15 anni – scuola media)
- corso di programmazione avanzata IEIMR+ (per chi ha già frequentato il corso base IEIMR)

Per conoscere le date dei corsi, i luoghi e pre-iscriversi, partire da www.robo-si.ch/corsi oppure scrivere a info@robo-si.ch
L’iscrizione ai nostri corsi avviene tramite una nuova piattaforma online.

LuogoLocarno Bellinzona Lugano Mendrisio
Indirizzo / ViaLugano
PeriodoDal 28.09.2019 al 23.05.2020
GiorniMe Sa
Info0786016766
Prezzo70 CHF
EtàPer famiglie
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
© 2020 , All rights reserved