Filtra per

Regione Italia Luganese
Categoria Musica
Foo Fighters - Mind Milano
MIND Milano Innovation District, Milano
17.00

 

Tornano a Milano i Foo Fighters, per un attesissimo concerto in occasione degli I-Days al MIND, Milano Innovation District (Ex Area Expo).

Domenica 14 Giugno 2020, l’ultima grande rock band americana in grado di conquistare le arene e gli stadi di tutto il mondo, si esibirà a Milano in una data-evento da non perdere. I Foo Fighters hanno vinto 12 Grammy Awards e venduto milioni di dischi in tutto il mondo, entrando nella storia della musica grazie a brani come “This Is A Call,” “Learn To Fly,” “All My Life,” “Times Like These,” “Best Of You,” “The Pretender,” e “The Sky Is A Neighborhood”.

Posto unico Fr. 200.-- 
(viaggio in bus e spese amministrative incluse)

 Questo evento è soggetto alla nuova normativa che prevede l’obbligo della nominatività per ogni biglietto emesso. Sarà consentito eseguire la procedura di cambio nominativo entro e non oltre il 30 aprile 2020. All’ingresso dell’evento verrà effettuato il controllo del titolare del biglietto con il documento di identità per la verifica e la correttezza del nominativo riportato.


Partenze:                                                                  

·         Biasca Piazzale Autolinee Bleniesi ore 14.30,

·         Castione FFS ore 14.50,

·         Giubiasco Fust ore 15.00,

·         Lugano Stadio di Cornaredo posteggio lato fiume ore 15.20,

·         Noranco posta ore 15.35,

·         Balerna ex fermata Serfontana (via Ponte) ore 15.55

LuogoMIND Milano Innovation District
Indirizzo / ViaVia Cristina Belgioioso, 171, Milano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Frank Braley, pianoforte / Renaud Capuçon, violino / Gautier Capuçon, violoncello
Lac Lugano, Lugano
20.30

Ludwig van Beethoven
Dieci variazioni per trio su Ich bin der Schneider Kakadu, op. 121a
Trio per archi e pianoforte n. 5 in re maggiore, op. 70 n. 1 Gli spettri
Trio per archi e pianoforte n. 7 in si bemolle maggiore, op. 97 L’Arciduca

 

Dalle dieci variazioni sul lied Ich bin der Schneider Kakadu, fino ai trii op. 70 – il primo e detto Gli Spettri poiché riporta un tema che Beethoven aveva inizialmente appuntato per un coro sul Macbeth di Collin – e al trio op. 97, eseguito dal compositore nel suo ultimo concerto pubblico, i lavori per pianoforte, violino e violoncello sono espressione della migliore produzione cameristica beethoveniana. Gautier Capuçon, Artista in residenza a LuganoMusica, da tempo esplora la produzione del genio di Bonn insieme al fratello Renaud al violino e Frank Braley al pianoforte, con il quale ha recentemente inciso tutte le sonate.

LuogoLac Lugano
Indirizzo / ViaPiazza Bernardino Luini 6, Lugano
PeriodoDal 05.06.2020 al 05.06.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Simone Rubino percussioni / Ensemble
Lac Lugano, Lugano
20.30

Peter Sadlo
Variations on Fuga C II per solo di percussioni

Tan Dun
3 cadenze per solo di percussioni

Keiko Abe
The Wave, per marimba e ensemble di percussioni

Casey Cangelosi
Bad Touch per solo di percussioni ed elettronica

Jakob Brenner
nuova commissione per body percussion

Minoru Miki
Marimba Spiritual, per marimba e ensemble di percussioni

 

Nato a Torino nel 1993, Premio Abbiati della critica italiana come migliore musicista del 2018, Simone Rubino ha saputo trasformare le percussioni in uno strumento solista, grazie a un’incredibile energia e un entusiasmo raggiante. Premi e collaborazioni prestigiose ne hanno fatto un assoluto riferimento, tanto da divenire dedicatario di nuove composizioni e contribuendo a far conoscere un repertorio in cui il ritmo e l’elemento più spiccato. A Lugano arriva con il suo ensemble e un programma di brani contemporanei per ogni sorta di strumenti a percussione, dalla marimba fino al proprio corpo.

LuogoLac Lugano
Indirizzo / ViaPiazza Bernardino Luini 6, Lugano
PeriodoDal 27.04.2020 al 27.04.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
ANNULLATO - Paul Lewis, pianofortePaul Lewis, pianoforte
Lac Lugano, Lugano
20.30

Ludwig van Beethoven
Sonata per pianoforte n. 13 in mi bemolle maggiore, op. 27, n. 1 Quasi una fantasia
Sonata per pianoforte n. 14 in do diesis minore, op. 27, n. 2 Chiaro di luna

Franz Schubert
Sonata per pianoforte n. 18 in sol maggiore, D 894 

Paul Lewis ha raggiunto il suo pieno potenziale artistico in un vasto repertorio, ma Beethoven è al centro delle sue attività degli ultimi tempi. A partire dal 2005 ha eseguito le 32 sonate per pianoforte in una serie di récital in Europa e in America. Lewis si esprime in equilibrio tra integrità e immaginazione in questo concerto con due pagine di grande atmosfera: la Sonata Quasi una fantasia in mi bemolle, e la Sonata Chiaro di luna. Nella seconda parte la Sonata n. 18 di Schubert, conosciuta come Sonata-Fantasia, ricca di quelle splendide divagazioni schubertiane, che conducono lontano in un viaggio musicale apparentemente senza meta.

LuogoLac Lugano
Indirizzo / ViaPiazza Bernardino Luini 6, Lugano
PeriodoDal 01.04.2020 al 01.04.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
© 2020 , All rights reserved