Filtra per

Regione Luganese Bellinzonese Mendrisiotto Valle di Blenio
Categoria Teatro Musica Appuntamenti Arte Sport Musei
Piumetto al museo
Teatro Foce, Lugano
16.30

TEATRO FOCEMER 04.11

14:00 e 16:30
Festival Internazionale delle Marionette

PIUMETTO AL MUSEO

 

Teatrino dell’Es

Chi ha detto che nei quadri non si possa entrare, diventarne protagonisti e viverci meravigliose ed emozionanti avventure? Chi ha detto che un Museo è un posto noioso, dove ti trascinano i grandi per far "bella figura" con i loro amici? Piumetto, il nostro buffo protagonista, grazie ai consigli del Topo Guardiano, si accorge che un Museo è un luogo magico dove è possibile compiere i più avventurosi e divertenti viaggi. E poi, nel finale a sorpresa, ai bambini viene rivolto un allegro e irresistibile invito a diventare artisti o, almeno ... a provarci.

 

Dai 4 anni

Per informazioni: festival@palco.ch

Riduzione per biglietti: bambini, ragazzi, studenti AVS: FR 16.-  / adulti: Fr. 22.-

LuogoTeatro Foce
Indirizzo / ViaLugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Piumetto al museo
Teatro Foce, Lugano
14.00

TEATRO FOCEMER 04.11

14:00 e 16:30
Festival Internazionale delle Marionette

PIUMETTO AL MUSEO

 

Teatrino dell’Es

Chi ha detto che nei quadri non si possa entrare, diventarne protagonisti e viverci meravigliose ed emozionanti avventure? Chi ha detto che un Museo è un posto noioso, dove ti trascinano i grandi per far "bella figura" con i loro amici? Piumetto, il nostro buffo protagonista, grazie ai consigli del Topo Guardiano, si accorge che un Museo è un luogo magico dove è possibile compiere i più avventurosi e divertenti viaggi. E poi, nel finale a sorpresa, ai bambini viene rivolto un allegro e irresistibile invito a diventare artisti o, almeno ... a provarci.

 

Dai 4 anni

Per informazioni: festival@palco.ch

Riduzione per biglietti: bambini, ragazzi, studenti AVS: FR 16.-  / adulti: Fr. 22.-

LuogoTeatro Foce
Indirizzo / ViaLugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
LuganoMusica Ensemble
Lac Lugano, Lugano
20.30

Il LuganoMusica Ensemble è ormai uno straordinario laboratorio musicale che coinvolge alcuni dei più significativi strumentisti legati alla nostra città. Riuniti in un gruppo coeso, versatile e modulare, in grado di affrontare un repertorio ampio che includa autori e brani poco frequentati e grandi pagine cameristiche, questi musicisti si misurano con programmi sempre originali e innovativi, con grande padronanza tecnica e stilistica.

Al centro dei due programmi di questa stagione c’è la volontà di esplorare le innovazioni artistiche che hanno caratterizzato le avanguardie di primo e secondo Novecento fino al loro superamento nel nuovo millennio.

Nel primo dei due concerti, Arnold Schönberg guarda oltre le regole dodecafoniche per tornare alla consonanza nell’Ode to Napoleon Buonaparte, scritta nel 1933 durante l’esilio americano dalla dittatura hitleriana. Nello stesso anno nasceva Krzysztof Penderecki, nome di riferimento dell’avanguardia polacca, celebre anche per la presenza di sue musiche in colonne sonore fondamentali come quella di The Shining di Stanley Kubrick. Myths, è invece la composizione più popolare di un altro pilastro musicale polacco, Karol Szymanowski, protagonista di un’originale evoluzione dell’impressionismo. Fu anche fautore di un nuovo stile violinistico che venne studiato a fondo da Béla Bartók, altro grande innovatore del Novecento, di cui ascoltiamo Kontrasztok per clarinetto, violino e pianoforte.

LuogoLac Lugano
Indirizzo / ViaPiazza Bernardino Luini 6, Lugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Avventure di formazione: Telemaco e Pinocchio
Auditorio, Usi, Campus Ovest, Lugano
18.30

Con Giacomo Jori
Terza conferenza del nuovo ciclo di letture proposto dall'ISI

 

Dopo aver affrontato due testi fondativi della letteratura e della civiltà italiana come la Commedia di Dante e i Promessi sposi di Manzoni, le letture organizzate dall’Istituto di studi italiani dell’USI propongono agli studenti e al pubblico la storia irresistibile di un pezzo di legno comune, «da catasta», divenuto invece un «burattino meraviglioso», le cui avventure appassioneranno i lettori di tutto il mondo, divenendo il secondo libro di letteratura più tradotto dopo le Petit prince di Saint-Exupéry. Appuntamento ogni mercoledì dal 21 ottobre fino al 9 dicembre.

Le avventure di Pinocchio di Carlo Lorenzini, in arte Collodi, sono un classico del tutto atipico, il risultato di un equilibrio miracoloso, in cui si fondono molti generi letterari e tipologie di scrittura. Benché si offra nei panni dimessi del libro pedagogico per l’infanzia, è opera che riesce in realtà a fondere mirabilmente più tradizioni: quella della favola, quella del teatro popolare, della letteratura alta – da Dante ad Ariosto allo stesso Manzoni –, le Sacre Scritture. Pinocchio ha in sé una natura intimamente mercuriale: imprendibile e sempre in fuga è questo burattino, renitente a ogni pedagogia, così come sfuggente rispetto a ogni classificazione è il libro che ne narra la storia, fantastico eppure allo stesso tempo estremamente “realistico” nel rappresentare la povertà della campagna toscana e delle sue genti.

Le letture proposte in questo primo ciclo cercheranno di porre in luce la ricchezza e la poliedricità di questo libro straordinario, avvalendosi anche del contributo di insigni studiosi collodiani, con un’attenzione particolare ai suoi modelli letterari.

 

Prossimi appuntamenti:

11 novembre 2020 
Carla Mazzarelli, Pinocchio “contro-musa” dell'arte moderna e contemporanea: da Giacometti a Cattelan
Ore 18.30
Auditorio - USI, Campus Lugano, Via Buffi 13

18 novembre 2020 
Massimo Zenari, “Pinocchio” come menzogna: una lettura parallela di Giorgio Manganelli
Ore 18.30
Aula A-11 - USI, Campus Lugano, Via Buffi 13

25 novembre 2020 
Paola Ponti, Le monete di Pinocchio. Considerazioni sul capitolo XII e XXXVI delle «Avventure»
Ore 18.30
Auditorio - USI, Campus Lugano, Via Buffi 13

2 dicembre 2020 
Stefano Prandi, Una «bambinata» tra favola e pedagogia
Ore 18.30
Auditorio - USI, Campus Lugano, Via Buffi 13

9 dicembre 2020 
Corrado Bologna, Pinoculus
Ore 18.30
Auditorio - USI, Campus Lugano, Via Buffi 13

 

LuogoAuditorio, Usi, Campus Ovest
Indirizzo / ViaVia Buffi 13, Lugano
Info0041586664826
"Pitture dell'Europa" personale di Stefano Lanuzza
Spazio espositivo La Cornice, Lugano
18.00

Esposizione personale dell'artista e letterato di origine siciliana e fiorentino d'adozione, Stefano Lanuzza. Presentazione: prof. Vincenzo Guarracino

Saranno esposte una trentina di opere fra tempere, tecniche miste su carta, carta telata e cartone.

LuogoSpazio espositivo La Cornice
Indirizzo / ViaVia A. Giacometti 1, Lugano
PeriodoDal 28.10.2020 al 28.11.2020
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Artrust riparte il 5 ottobre con la mostra “20+20 = Quarantena. I nostri artisti nell’anno della p
Artust, Melano
14.00

Quattro artisti, quattro espressioni diverse, per una mostra che segna un nuovo inizio per Artrust dopo il blocco causato dalla pandemia di Covid-19. Andrea Ravo Mattoni, Aymone Poletti, Raul e Sirinat Kasikam porteranno in mostra a Melano la loro produzione più recente, con diverse opere realizzate nei mesi del lockdown.Artrust riaprirà le porte dei propri spazi espositivi di via Pedemonte di Sopra 1 a Melano (CH) a partire dal prossimo 5 ottobre, con una nuova mostra intitolata “20+20 = Quarantena. I nostri artisti nell’anno della pandemia”. 
In mostra, le opere di quattro artisti che fanno parte della scuderia Artrust: Andrea Ravo Mattoni, Aymone Poletti e Raul, che con la galleria di Melano hanno esibito in mostre collettive e personali e presenziato a numerose fiere nazionali e internazionali, con l’aggiunta di Sirinat Kasikam, che oltre a essere una giovane artista emergente è anche parte integrante del team Artrust, da oltre quattro anni. 
La mostra è il primo appuntamento espositivo di Artrust aperto al pubblico dopo il blocco causato dalla pandemia di Covid-19. 

LuogoArtust
Indirizzo / ViaVia Pedemonte di Sopra, Melano
PeriodoDal 05.10.2020 al 18.12.2020
GiorniMa Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Hcb Ticino Rockets - Ajoie
Raiffeisen BiascArena, Biasca
19.30

Per motivi di rintracciabilità sarà obbligatorio presentare un documento d’identità ufficiale all’entrata.

Ogni biglietto deve corrispondere al nominativo della persona che lo possiede.

Nel rispetto delle direttive emanate dalle autorità cantonali, la Raiffeisen BiascArena sarà divisa in tre settori distinti e avrà una capacità ridotta a 600 spettatori.

La stagione 2020/21 sarà una stagione particolare per i Ticino Rockets, che non dovendo preoccuparsi della retrocessione, potranno concentrarsi sull’obiettivo primario di formare giovani giocatori e permettere loro di fare il grande salto nell’hockey professionistico. Per poter riuscire in questo intento, staff tecnico e giocatori vi aspettano alla Raiffeisen BiascArena a sostenerli!

LuogoRaiffeisen BiascArena
Indirizzo / ViaBiasca
PeriodoDal 02.10.2020 al 02.10.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
I disegni giovanili di Le Corbusier. 1902-1916
Teatro dell'architettura Mendrisio, Mendrisio
10.00

Da sabato 19 settembre 2020 a domenica 24 gennaio 2021 il Teatro dell'architettura Mendrisio presenta la mostra “I disegni giovanili di Le Corbusier. 1902-1916” promossa dalla Fondazione Teatro dell’architettura, con la collaborazione dell’Accademia di architettura dell’Università della Svizzera italiana a Mendrisio.

L’ampia rassegna con più di ottanta disegni originali inediti provenienti da collezioni private e pubbliche svizzere, e con numerose riproduzioni di disegni provenienti dalla Fondation Le Corbusier di Parigi, è stata organizzata in occasione della pubblicazione del primo volume del Catalogue raisonné des dessins de Le Corbusier, curato da Danièle Pauly, edito da AAM-Bruxelles in coedizione con la Fondation Le Corbusier e con il contributo della Fondazione Teatro dell'architettura di Mendrisio.

LuogoTeatro dell'architettura Mendrisio
Indirizzo / ViaVia Turconi 25 , Mendrisio
PeriodoDal 19.09.2020 al 24.01.2021
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Info0586665968
Prezzo10 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Angeli a Venezia
Fondazione Gabriele e Anna Braglia, Lugano
Gio, ve, sa 10-12.45/14-18.30

"Anegeli a Venezia. Guardi e Music nell’universo di Anna Braglia". In mostra 52 scorci della Laguna realizzati da Giacomo Guardi a cavallo fra Sette e Ottocento cui sono accostati 27 lavori su carta realizzati da Zoran Music a Venezia nella seconda metà del Novecento. L’allestimento è arricchito da tre nuovi disegni monocromi di Giacomo Guardi.

Dal 17.9 al 19.12 2020.

Giovedì, venerdì, sabato: 10-12.45/14-18.30.

Maggiori informazioni: www.fondazionebraglia.ch

LuogoFondazione Gabriele e Anna Braglia
Indirizzo / ViaRiva Antonio Caccia 6A, Lugano
PeriodoDal 17.09.2020 al 19.12.2020
GiorniTutti i giorni
Sito webVai al sito
Incantando scuola di musica online
Online, Mendrisio
20.00

Una scuola di musica all'avanguardia che mira allo sviluppo del talento musicale. Secondo le disposizioni Covid 19 e per l'ottima riuscita dei corsi, la scuola propone lezioni ONLINE di canto (pop, jazz, lirico), pianoforte/tastiera e beat box, gestite dal docente Massimiliano Pascucci, personalizzando i diversi percorsi in base alle esigenze degli alunni.
Saggi e concerti sono previsti in presenza in Ticino. Per i più meritevoli è prevista la possibilità di realizzare brani inediti.
Incantando è una scuola di musica online aperta a tutti e per tutti, dai 6 ai 90 anni.
Potete trovare tutte le info su Facebook: Incantando - Scuola di musica o sul sito https://incantando.online

LuogoOnline
Indirizzo / ViaMendrisio
PeriodoDal 03.09.2020 al 03.09.2021
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Info0789294070
Etàdai 6 anni
Sito webVai al sito
lezioni online di canto, tastiera/pianoforte e beat box
Lugano, Lugano
20.00

Una scuola di musica all'avanguardia che mira allo sviluppo del talento musicale. Secondo le disposizioni Covid 19 e per l'ottima riuscita dei corsi, impartisco lezioni ONLINE di canto (pop, jazz, lirico), pianoforte/tastiera e beat box personalizzando i diversi percorsi in base alle esigenze degli alunni.
Saggi e concerti in presenza. Per i più meritevoli ci sarà la possibilità di realizzare brani inediti.
Incantando è: una scuola di musica online aperta a tutti e per tutti! (è consigliata l'iscrizione a partire dai 7 anni).
Seguici anche su Facebook: Incantando scuola di musica online.

LuogoLugano
Indirizzo / ViaLugano
PeriodoDal 31.08.2020 al 30.06.2021
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Prezzo40 CHF
Etàdai 6 anni
Sito webVai al sito
50 di voce 50 di blenio
Museo della Valle di Blenio, Lottigna
14.00

Rassegna temporanea 50 di voce 50 di blenio dedicata agli ultimi 50 anni di storia della Valle di Blenio raccontati dal mensile Voce di Blenio.

LuogoMuseo della Valle di Blenio
Indirizzo / ViaVia al Museo di Blenio 9, Lottigna
PeriodoDal 11.06.2020 al 08.11.2020
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Info0795359422
Prezzo CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Riapertura e nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio
Casa Cantoni, Cabbio
14.00

Riapertura al pubblico di Casa Cantoni a Cabbio
Nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio

Martedì 9 giugno Casa Cantoni a Cabbio riaprirà le sue porte al pubblico con la mostra permanente e la nuova esposizione temporanea Pezzi di frontiera. Geografie e immaginario del confine. Il percorso espositivo accompagnerà il visitatore in un viaggio lungo i confini geografici, culturali e immaginari partendo dalle molteplici testimonianze presenti nella Valle di Muggio e ampliando lo sguardo al Mondo.

Le novità nell’allestimento e nell’offerta didattica saranno numerose. Le mostre saranno visitabili da martedì a domenica dalle 14.00 alle 17.00. L’apertura quest’anno verrà eccezionalmente prolungata fino al 29 novembre. L’esposizione temporanea sarà presente fino al 2023.

LuogoCasa Cantoni
Indirizzo / ViaCabbio
PeriodoDal 09.06.2020 al 30.10.2022
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Prezzo8 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Apertura del Museo della Valle di Blenio
Palazzo dei Landfogti, Lottigna
14.00

Il Museo storico etnografico della Valle di Blenio di Lottigna riaprirà al pubblico, dopo la chiusura straordinaria avvenuta a causa dell’emergenza sanitaria, sabato 16 maggio 2020 alle ore 14.00.

Le disposizioni sanitarie da adottare per una confortevole e salutare visita delle nostre sale presso il Palazzo dei Landfogti saranno indicate direttamente sul posto.

LuogoPalazzo dei Landfogti
Indirizzo / ViaVia al Museo di Blenio 9, Lottigna
PeriodoDal 16.05.2020 al 08.11.2020
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Info0795359422
Prezzo CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
© 2020 , All rights reserved