Cronaca
15.09.2020 - 19:270

Un'allieva della Commercio di Bellinzona positiva. Ma non serve la quarantena di classe

 Sono posti in quarantena unicamente alcuni compagni con cui la giovane ha avuto contatti stretti durante la pausa pranzo all’esterno della sede scolastica

BELLINZONA - Il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) e il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) comunicano che una giovane che frequenta la Scuola cantonale di commercio di Bellinzona, una scuola postobbligatoria, è risultata oggi positiva al Coronavirus.

L’indagine ambientale subito avviata ha permesso di stabilire che non è necessario adottare una quarantena di classe. Sono posti in quarantena unicamente alcuni compagni con cui la giovane ha avuto contatti stretti durante la pausa pranzo all’esterno della sede scolastica.  

La direzione dell'istituto provvederà a informare i compagni di classe, rassicurando gli allievi sull’efficacia dei piani di protezione e ricordando il comportamento da adottare in caso di sintomi, anche leggeri.  

A tutela delle persone coinvolte, si invitano i media a non sollecitare gli operatori e gli allievi dell'istituto, rivolgendosi per maggiori informazioni unicamente al numero sotto indicato.

© 2020 , All rights reserved