Mixer
09.01.2021 - 09:000
Aggiornamento : 10.01.2021 - 14:48

"Gemelle per nascita e per scelta". Alice e Alexia conquistano Bake Off con dolci e simpatia

Le due gemelle 36enni hanno preso parte al programma di RealTime, creando con la loro spontaneità e il loro legame viscerale siparietti irresistibili. E nonostante l'eliminazione, per loro è solo l'inizio!

LUGANO – Due gemelle alla conquista del noto programma Bake Off, con l’obiettivo di stare insieme, come una volta, e di mostrare le loro capacità ai fornelli. Ieri sera è terminata anzitempo, purtroppo, l’avventura di Alice e Alexia Di Paolo nel programma di Real Time “Dolci sotto un tetto”, ma ciò non toglie che sia stata un successo!

Le due, 36enne residenti nel Luganese, hanno conquistato il pubblico con la loro naturalezza e la loro simpatia, ancor di più con quell’innata complicità che solo i gemelli possono avere. “Siamo gemelle per nascita ma anche per scelta”, ammettono candidamente Alice e Alexia. Che nella vita, per esempio, si sono ritrovate a svolgere la stessa professione, quella di fisioterapiste, una presso uno studio proprio e l’altra presso una casa anziani.

Originarie di Como, con mamma di Lecce e papà di Campobasso, da qualche anno vivono in Ticino. sempre unite, sempre complici. A voler partecipare alla trasmissione di Real Time, per esempio, è stata Alexia. Lei si è presentata per prima ai provini, determinata a portare in tv la sua passione per la cucina in generale e soprattutto per i dolci. Quest’anno, la produzione ha scelto di far sfidare delle coppie. E al suo fianco, è subito corsa Alice.

Le due, nelle puntate in cui sono state in gara, hanno regalato momenti imperdibile di sorellanza, dando vita anche a sketch. Come dimenticare quando una delle due, furiosa, ha detto all’altra: “Io sono quella creativa, tu sei quella pignola”, per sentirsi rispondere “tu sei quella cretina”. Litigi che finiva in un forte abbraccio, di fronte ai dolci appena impastati.

Come detto, ieri sera, nella puntata in cui era ospite il pallanuotista Amaurys Perez. (“Ma per nutrire quello ci vuole una badilata di cibo”, hanno osservato, iconiche come sempre, le due gemelle), l’avventura nella trasmissione è terminata. Ma il loro sogno continua. L’esperienza è stata certamente positiva. “L’obiettivo era passare la prima puntata e divertirci”, ci ha raccontato Alexia.

“È stata un’occasione per noi per passare del tempo insieme come quando eravamo giovani e non sposate, conviventi, lontane dal nostro dovere di fiosterapiste e madri”, ha aggiunto. Anche se il tempo in comune non manca, con lunghe sessioni di cucina nella casa ora di una ora dell’altra, con le famiglie al completo.

La passione di Alexia sono le torte di cioccolato plastico e zucchero, la prima realizzata per il compleanno del figlio. Il suo sogno sarebbe trasformare le sue magnifiche creazioni di cake design in un lavoro. Alice invece si concentra su primi e secondi, ultimamente sta spaziando sino alla cucina giapponese.

Sui loro account social, che grazie alla spontaneità e alla simpatia trasmesse, stanno crescendo, le due gemelle hanno condiviso ricette, dalla treccia ticinese agli gnocchi. E l’obiettivo è continuare, miscelando il tutto con gli indimenticabili siparietti del loro percorso a “Dolci sotto un tetto”.

Per mostrare un legame unico, che diverte e commuove, quello tra due gemelle che condividono professione e passione, che sognano insieme, che cucinano e si supportano verso la realizzazione dei propri sogni.

© 2021 , All rights reserved