ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
26.08.2019 - 09:000

Che schifo! Un assorbente sporco nel parco della Casa Anziani. "I primi responsabili siamo noi cittadini"

Giorgio Fonio punta il dito contro l'incivilità a Chiasso, dopo i mozziconi di sigaretta è stato sommerso di messaggi. "Il Municipio si sta impegnando nella lotta al littering, ricordiamoci che il rispetto del pianeta passa anche da queesti gesti"

CHIASSO – La maleducazione va dai mozziconi di sigaretta agli… assorbenti sporchi. Un’inciviltà che a Chiasso è finita nel mirino di Giorgio Fonio, anche se periodicamente su alcuni gruppo Facebook vengono pubblicate immagini di cassonetti dalla spazzatura con sporcizia attorno.

Fonio aveva valutato, alcuni giorni fa, se interrogare il Municipio al fine di rendere le misure più stringenti.

Ma poi da schifo nasce schifo… “Molte persone mi hanno scritto, sostenendo il mio pensiero, esprimendo il proprio disappunto. Ma il peggio mi è arrivato questa mattina, quando una mamma mi ha inviato due foto scattatate nel bello e ben tenuto parco della Casa Anziani di Chiasso, dove bambini e anziani si incontrano per trovare un momento di svago e piacere”, ha postato il pipidino.

“Come potete vedere non vi sono solo mozziconi ma anche un assorbente sporco di sangue”, ha commentato, a corredo della disgustosa immagine.

“Il Municipio si sta impegnando molto nella lotta al littering. Ma i primi responsabili siamo noi cittadini. Tiriamoci insieme. Il rispetto del pianeta passa anche da questi piccoli gesti”, ammonisce.

Potrebbe interessarti anche
Tags
casa anziani
sporco
schifo
cittadini
parco
anziani
chiasso
responsabili
casa
mozziconi
© 2022 , All rights reserved