Risultati
20.01.2020
Serie A
Atalanta
 1 - 2 
fine
1-0
SPAL
 
24.01.2020
Challenge League
Sciaffusa
  
20:00
Losanna
Serie A
Brescia
  
20:45
Milan
 
25.01.2020
Super League
Xamax
  
19:00
Servette
Zurigo
  
19:00
Lucerna
 
18.02.2020
Champions UEFA
Borussia Dortmund
  
21:00
Paris Saint Germain
Atletico Madrid
  
21:00
Liverpool
 
20.02.2020
Europa League
Sporting Cp
  
18:55
Istanbul Basaksehir
GETAFE
  
18:55
Ajax
FC Copenhagen
  
18:55
Celtic
Cfr 1907 Cluj
  
18:55
Sevilla
Club Brugge
  
18:55
Manchester Utd
Ludogorets
  
18:55
Inter
Eintracht Frankfurt
  
18:55
Red Bull Salzburg
Shakhtar Donetsk
  
18:55
Benfica
WOLVERHAMPTON
  
21:00
ESPANYOL
Bayer Leverkusen
  
21:00
FC Porto
Apoel
  
21:00
Basilea
Olympiakos Piraeus
  
21:00
Arsenal
AZ ALKMAAR
  
21:00
Lask Linz
VfL WOLFSBURG
  
21:00
Malmo Ff
Roma
  
21:00
GENT
RANGERS
  
21:00
SC Braga
 
ULTIME NOTIZIE Sport
Sport
11.03.2018 - 21:070
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:43

Rocco Cattaneo alla testa dell'Unione ciclistica europea. L'imprenditore è stato eletto presidente oggi a Instanbul

“Voglio sottolineare che per me la presidenza dell'Unione ciclistica europea è per un grande onore – ha detto Cattaneo -. E non un punto d’arrivo, ma un punto di partenza per rilanciare in Europa questo magnifico sport"

ISTAMBUL - Rocco Cattaneo è stato eletto presidente dell’Unione europea di ciclismo al Congresso ordinario che si è tenuto oggi a Istanbul e al quale hanno partecipato delegati di 44 federazioni nazionali su 50.

Dopo essere stato eletto membro del Comitato direttivo e nominato presidente a interim l’anno scorso, l’imprenditore e ciclista ticinese, ha ottenuto oggi la conferma della carica. Una nomina prestigiosa, che avrà sicuramente effetti anche sul ciclismo ticinese.

“Voglio sottolineare che per me la presidenza dell'Unione ciclistica europea è per un grande onore – ha detto Cattaneo -. E non un punto d’arrivo, ma un punto di partenza per rilanciare in Europa questo magnifico sport. Ecco perché sono così felice di lavorare con tutti voi. Negli ultimi mesi, con il comitato direttivo, abbiamo lavorato in perfetta armonia e serenità, con un obiettivo comune: dare ulteriore impulso al ciclismo nel nostro continente. Vivremo tre anni intensi e movimentati, che affronteremo con dedizione e passione”.


Potrebbe interessarti anche
© 2020 , All rights reserved