Filtra per

Regione Locarnese Luganese Bellinzonese
Categoria Cinema Musica Conferenze Arte Altro Mercatini Sport
AMIN di Philippe Faucon Ciné Club Alliance française
Cinema Otello, Ascona
18.30

AMIN  di Philippe Faucon   Francia 2018

con Moustapha Mbengue, Emmanuelle Devos  

Già da lungo tempo Amin è giunto dal Senegal in Francia. Al suo paese ha lasciato la moglie Aïcha e i loro tre figli. In Francia Amin non ha altra vita se non il lavoro e amicizie diverse dagli altri uomini del foyer nel quale vive. Aïcha vede suo marito due volte all’anno per una o due settimane, talvolta per un mese. I soldi che Amin invia in Senegal permettono a molte persone di vivere. Un giorno egli incontra Gabrielle e nasce una relazione. All’inizio Amin è molto reticente. C’è il problema della lingua e del pudore. Infatti fino a quel momento la sua vita era interamente consacrata al lavoro.

LuogoCinema Otello
Indirizzo / ViaVia B. Papio, Ascona
Info0792302593
Prezzo15 CHF
Sito webVai al sito
Astra Enescu - Swiss Chamber Concerts
Aula Magna, Conservatorio della Svizzera italiana, Lugano
19.00

Domenico Scarlatti
Sonate trascritte per trio da Jürg Dähler suonate su strumenti storici di Jacobus Stainer accordati a 415 hz
(prima mondiale)

Mischa Käser
Atamason per due trii d’archi accordati a diapason di frequenze diverse (prima mondiale)
Commissione degli Swiss Chamber Concerts

George Enescu
Ottetto per archi in Do Maggiore op. 7

SWISS CHAMBER SOLOISTS
Rosanne Philippens, Irene Abrigo, Ronny Spiegel, Yuka Tsuboi violino
Jürg Dähler, Tomoko Akasaka viola
Daniel Haefliger, Sebastian Braun violoncello

Biglietti
Ordinario CHF 15.-
AVS/AI, Lugano Card, Amici del Conservatorio CHF 10.-
Fino a 18 anni e studenti entrata libera

LuogoAula Magna, Conservatorio della Svizzera italiana
Indirizzo / ViaVia Soldino 9, Lugano
Info0919603040
Prezzo CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Tre generazioni di donne a Puerto Bertoni
Biblioteca cantonale, Bellinzona
18.30

Aspetti della vita quotidiana nella colonia fondata a finne ’800 in Paraguay dal naturalista bleniese Mosè Bertoni: la produzione, la ricerca, le figure femminili.

Si è frequentemente dibattuto sulle idee di Mosè Bertoni (Lottigna 1857 - Foz do Iguaçu 1929), sulle ragioni della sua partenza, sulle sue pubblicazioni scientifiche, sui suoi successi e insuccessi. Lo si è fatto per lo più riferendosi, comprensibilmente, alla sua persona. Bertoni si è impegnato in vari ambiti scientifici – come botanica, climatologia, etnografia e linguistica – acquisendo notorietà in Sudamerica come nel Ticino. Molto meno si parla delle varie figure che lo attorniano e che sono attive nella quotidianità della colonia “Guillermo Tell”, da lui fondata nel 1893 in Paraguay.

Durante la conferenza promossa da Pro Natura Ticino, Danilo Baratti parlerà delle molteplici attività della colonia e delle persone che se ne occupano, mentre Patrizia Candolfi si soffermerà sulle donne della famiglia
Bertoni: Giuseppina, madre di Mosè, Eugenia, sua moglie, e le loro figlie.

Interverranno:
Danilo Baratti e Patrizia Candolfi, storici.
Moderatrice: Serena Britos Wiederkehr, etnobiologa Pro Natura Ticino.

 

LuogoBiblioteca cantonale
Indirizzo / ViaViale S. Franscini, 30 a, Bellinzona
EtàPer tutti
Da Tienanmen a Hong Kong: trent’anni in Cina
USI campus di Lugano, aula A-31 (palazzo rosso), Lugano
18.00

In occasione delle "Giornate internazionali dello Scrittore in Prigione”, il Centro PEN della Svizzera Italiana e Retoromancia in collaborazione con l’USI organizza un incontro con Ilaria Maria Sala dal titolo “Da Tienanmen a Hong Kong: trent’anni in Cina”.

Alla luce della propria vita nel “continente cinese”, la giornalista, corrispondente e sinologa italiana racconta cosa sta accadendo a Hong Kong, i timori e le incertezze degli abitanti e il divario tra l’identità della città e suo il destino.


Ilaria Maria Sala è la vicepresidente del Cento PEN Hong Kong. 

Per maggiori informazioni: Maria Emilia Arioli, PEN International, Centro della Svizzera italiana e retoromancia, ariolime@icloud.com

LuogoUSI campus di Lugano, aula A-31 (palazzo rosso)
Indirizzo / Viavia G. Buffi 13, Lugano
Info0586664792
EtàMaggiorenni
Sito webVai al sito
Cibo e salute
Bellinzona
18.00

la Lega ticinese contro il cancro, nell’ambito degli incontri per pazienti e familiari, organizza una serata con una dietista diplomata.

“Cibo e salute      ...un viaggio alla scoperta di un mondo di gusti e di alimentazione sana“

L’incontro tratterà il tema: “Soia, tofu, seitan: proteine vegetali, validi sostituti delle proteine animali ”.

Con Elena Mottis, dietista diplomata.

Si svolgerà a Bellinzona

·        presso la sede della Lega ticinese contro il cancro, in Piazza Nosetto 3

·       Martedì 26 novembre 2019 dalle ore 18:00 alle 19:30.

La partecipazione è gratuita ma è richiesta l’ iscrizione al 091 820 64 40 oppure _ info@legacancro-ti.ch.

  

 

Indirizzo / ViaPiazza Nosetto 3, Bellinzona
Info0918206440
EtàPer tutti
Primi passi nell'arte
LAC, Lugano
16.15

Non si è mai troppo piccoli per approcciarsi all’arte (ma nemmeno troppo grandi). Guidati da una mediatrice, bambini e adulti sperimentano diverse forme e tecniche artistiche condividendo un momento insieme. L’atelier li accoglierà in uno spazio creativo dove lasciarsi trasportare dalla fantasia e dove creare un legame attraverso la creatività.

Bambini dai 2 ai 4 anni, accompagnati

LuogoLAC
Indirizzo / ViaPiazza Bernardino Luini, Lugano
Prezzo10 CHF
Età2-4 anni
Sito webVai al sito
Tombola
Centro diurno Talete di Pro Senectute, Lamone
14.30

Tombola con cinque giri

(Via Girella 4, tel. 091 950 85 42)

 

LuogoCentro diurno Talete di Pro Senectute
Indirizzo / ViaVia Girella 4, Lamone
Info0919508542
EtàTerza età
"Through our eyes" mostra fotografica
Scuola Rudolf Steiner, Origlio
15.00

"Through our eyes", "attraverso i nostri occhi" è una mostra fotografica con fotografie scattate dai ragazzi profughi dell'hotspot di Samos - Grecia. Le fotografie raccontano la storia della vita nell'hotspot e riassume le condizioni di vita dei rifugiati. Nel campo profughi attualmente vivono più di 6000 persone in uno spazio pensato per 650 persone. Questi persone sono scappati dalla guerra sperando di poter offrire ai propri cari un mondo degno di essere vissuto e si ritrovano come topi in gabbia nella miseria più totale senza poter lavorare o contribuire in modo degno alla sopravivenza. I bambini si vedono negati anche il diritto all'educazione. Nicolò Govoni, con i suoi collaboratori però dice basta. Basta a tutto ciò ed apre con due sue amiche-colleghe la prima scuola per profughi sull'isola di Samos. Aprono Mazì. Da quel giorno inizia un sogno... aprire la prima scuola internazione per ragazzi profughi per permettergli di entrare in Europa legalmente con un diploma oppure di tornare a casa e ricostruire. Oggi Nicolò Govoni si trova ad Instanbul e stanno per aprire la prima scuola. La mostra di fotografie è una idea di Nicoletta Novara e nel mese di novmbre ci sarà in tutto il mondo: da New York alla Columbia University a Bruxelles passando anche da Lugano! L'inaugurazione si terrà il 24 novembre. Apertura della mostra ore 15.00 e alle 16.00 collegamento via skipe con Nicolò Govoni e Nicoletta Novara. Avremo il piacere di ospitare Stefano Ferrari, regista di numerosi documentari, molti
dei quali dedicati al tema delle migrazioni, e oggi è un attivo collaboratore della RSI
(trasmissione Storie) e indipendente. Ha vinto il Prix Europa con il recente documentario
“Ma quando arriva la mamma?” prodotto da “Storie”, dedicato ad un bambino siriano che
per anni ha aspettato sua madre bloccata in Iraq. Morena Ferrari Gamba, MFG membro della Fondazione
Diritti Umani, la Fondazione tra le tante cose organizza il Film Festival per i Diritti
dell’Uomo ai quali i ragazzi delle scuole sono invitati tutti gli anni. Marco Mari Grego
docente di storia e letteratura presso la scuola Steiner di Origlio ed i ragazzi dell’XI
classe della scuola Steiner di Origlio. Il pomeriggio verrà moderato da Paola Nurnberg,
giornalista per la RSI, lavora alla redazione del telegiornale come redattrice, inviata e
presentatrice. Ha lavorato come redattrice economica a New York, nella redazione del
Tg4, come autrice del programma Top Secret, nella redazione di Euronews a Lione, per il
Corriere della Sera e in altre importanti testate giornalistiche online. Concluderemo
l’inaugurazione con degli estratti dei documentari diretti da Stefano Ferrari.

La mostra resterà aperta al pubblico ed alle classi delle scuole medie, dei licei, delle
scuole professionali ecc.:
lunedì 25 novembre dalle ore 8.30 alle ore 16.00
martedì 26 novembre dalle ore 8.30 alle ore 16.00
mercoledì 27 novembre dalle ore 8.30 alle ore 16.00
giovedì 28 novembre dalle ore 8.30 alle ore 20.00
venerdì 29 novembre chiusa
sabato 30 novembre dalle ore 10.00 alle ore 17.00
domenica 1° dicembre dalle ore 10.00 alle ore 17.00

I ragazzi dell'XI classe della scuola Rudolf Steiner di Origlio affronteranno il delicato tema delle condizioni invivibili dell'hotspot mentre aspettano la risposta alla richeista di asilo. Lo faranno guardando le fotografie dei loro coetanei che sono allo stesso tempo delicate e tristi, poetiche e disperate. Questi scatti descrivono in modo profondo una condizione di vita voluta e taciuta da una Europa che non è ancora in grado di accogliere. Parlarne è un passo concreto verso un mondo migliore, verso un mondo di speranza. 

LuogoScuola Rudolf Steiner
Indirizzo / Viavia ai Magi 4, Origlio
PeriodoDal 24.11.2019 al 01.12.2019
GiorniLu Ma Me Gi Sa Do
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
Mercatino di Suor Ginetta Corone d'Avvento
Sala San Michele , Ascona
Dalle 9:00-17:00 (pausa di 1 h sul mezzogiorno)

Il mercatino delle corone dell'avvento e delle decorazioni di Natale fatte a mano e con amore dalle volontarie e dai volontari avrà luogo da venerdì 22 a venerdì 29 novembre 2019 presso la Sala San Michele in Via Muraccio 21 ad Ascona.Tutto il ricavato andrà in beneficenza alle missioni supportate da Suor Ginetta. Ringraziamo anticipatamente per la vostra generosità e vi aspettiamo numerosi!

LuogoSala San Michele
Indirizzo / ViaVia Muraccio 21, Ascona
PeriodoDal 22.11.2019 al 29.11.2019
GiorniLu Ma Me Gi Ve
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Van Gogh Alive
Centro Esposizioni , Lugano
10.00

La vita, le figure e i paesaggi di Van Gogh sono i protagonisti assoluti di questa rappresentazione multimediale immersiva, dedicata al grande pittore olandese che, con il suo stile unico ed inconfondibile, ha gettato le basi dell’arte moderna.
Sincronizzate con una potente e suggestiva colonna sonora, più di 3.000 immagini ad altissima definizione grazie all'innovativa tecnologia SENSORY4™, creeranno un allestimento elettrizzante che riempirà schermi giganti, pareti e colonne, dal soffitto fino al pavimento, immergendo completamente il visitatore nei colori vibranti e nei dettagli intensi che caratterizzano lo stile di Van Gogh.
Sarà possibile esplorare la vita, l’evoluzione artistica, la storia e le opere del grande maestro nel periodo che va dal 1880 al 1890, interpretarne i pensieri e le emozioni, accompagnarlo nel suo vagare tra Parigi, Arles, Saint-Rémy e Auvers-sur-Oise, ovvero i luoghi dove creò molti dei suoi capolavori senza tempo e senza confini, e scoprire le tecniche della sua pittura in un tripudio di dettagli animati che hanno reso la mostra “Van Gogh Alive – The Experience” la più vista al mondo con oltre 7 milioni di visitatori.

 

PREZZI:
Intero (da 16 anni): CHF 20.-
Ridotto studenti/AVS/AI/gruppi*: CHF 16.-
Ridotto bambini (da 6 a 15 anni): CHF 10.-
Pacchetto famiglia (2 adulti + 2 bambini): CHF 55.-
*a partire da 10 persone, solo su prenotazione 

​Ingresso gratuito fino a 5 anni!

 

Maggiori  informazioni su www.vangoghlugano.ch

LuogoCentro Esposizioni
Indirizzo / ViaVia Campo Marzio, Lugano
PeriodoDal 14.11.2019 al 19.01.2020
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Kristen Lorentzen "Paintings"
Studio d'architettura Lukas Meyer e Ira Piattini, Lamone
18.00

Lavori dell'artista americana Kristen Lorentzen residente in Ticino.

Vernissage il 7 novembre 2019 dalle 18:00 alle 20:00.

Dal 7 novembre  al 30 novembre: Lu-cE dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:30.

Su appuntamento 079 829 31 34

Parte del ricavato delle vendite verrà devoluto a CEU, Associazione Cooperazione Essere Umani, ONG ativa da quasi 40 anni nel sud del Senegal.

LuogoStudio d'architettura Lukas Meyer e Ira Piattini
Indirizzo / ViaVia Sirana 79, al secondo piano, Lamone
PeriodoDal 07.11.2019 al 30.11.2019
GiorniLu Ma Me Gi Ve
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Capoeira
Spazio Elle, Locarno
23.08

Corso di Capoeira:

Bambini (6-10 anni) dalle 18.30 alle 19.30

Giovani e adulti dalle 19.30 alle 20.30

Resp. Patrick 077/4104308

LuogoSpazio Elle
Indirizzo / ViaPiazza G.Pedrazzini 12, Locarno
PeriodoDal 17.09.2019 al 17.12.2019
GiorniMa
Etàdai 6 anni
HCB Ticino Rockets - Abbonamento 2019/20
Raiffeisen BiascArena, Biasca
20.00

I Rockets hanno il piacere di comunicare l’apertura ufficiale della campagna abbonamenti per la stagione 19/20 in Swiss League. Chi volesse vivere con noi le grandi emozioni dei Rockets sul ghiaccio di casa potrà inoltre contattare per ogni informazione il segretariato al n. 091.862 21.21, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.

La tessera comprende tutte le partite di campionato e amichevoli!

Care tifose e cari tifosi, abbiamo un obiettivo che vogliamo raggiungere con voi: vogliamo dare al futuro del nostro hockey la possibilità di crescere in maniera sana e in salsa ticinese. A voi non rimane che continuare a sostenerci, portando il vostro tifo e la vostra passione per l’hockey durante le partite dei Ticino Rockets alla Raiffeisen BiascArena. #GoRocketsGo

LuogoRaiffeisen BiascArena
Indirizzo / ViaBiasca
PeriodoDal 05.08.2019 al 11.02.2020
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
© 2019 , All rights reserved