Cronaca
31.01.2016 - 17:520
Aggiornamento : 21.06.2018 - 14:17

Notte di caos a Lugano: molinari aggrediscono la Polizia

Una pattuglia controlla due persone, ma viene aggredita. Un agente ferito e un'auto della polizia danneggiata

LUGANO - Questa notte, poco dopo le 3.15, una pattuglia della Polizia comunale di Lugano è stata aggredita da un gruppo di persone all'esterno dello stabile ex-Macello a Lugano, dove era in corso una festa. Gli agenti stavano effettuando il controllo di due persone quando diversi individui di ambo i sessi, presenti alla festa, hanno cercato di impedire il controllo di polizia in atto, inveendo e passando all'azione contro gli agenti, alcuni di essi a volto coperto. Sul posto sono intervenuti altri agenti della Polizia della città di Lugano a supporto dei colleghi aggrediti. Un agente è stato colpito ad un braccio da un oggetto contundente, riportando ferite leggere e, in una seconda fase, un'auto di pattuglia è stata danneggiata dal lancio di oggetti diversi (finestrino frantumato). Il gruppo di persone si è poi ritirato all'interno dell'ex Macello. In collaborazione è successivamente intervenuta la Polizia cantonale con alcune pattuglie.In breve tempo la situazione si è normalizzata. La polizia ha fermato un 20enne cittadino svizzero domiciliato nel Luganese, il quale, dopo interrogatorio, è stato denunciato al Ministero Pubblico per i reati di impedimento di atti dell'autorità, violenza contro funzionari e danneggiamento. Sono in corso accertamenti per identificare gli autori e stabilirne le rispettive responsabilità.
Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
polizia
notte
pattuglia
agenti
© 2019 , All rights reserved