Torino
Lazio
15:00
 
Aarau
Rapperswil
16:00
 
Losanna
Vaduz
16:00
 
Wil
Chiasso
16:00
 
Winterthur
Sciaffusa
16:00
 
Servette
SC Kriens
16:00
 
SONEGO L. (ITA)
0
Federer R. (SUI)
0
1 set
(0-4)
BENCIC B. (SUI)
PONCHET J. (FRA)
15:30
 
Russia
Repubblica Ceca
15:45
 
Torino
SERIE A
0 - 0
15:00
Lazio
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 15:04
Aarau
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
16:00
Rapperswil
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 15:04
Losanna
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
16:00
Vaduz
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 15:04
Wil
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
16:00
Chiasso
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 15:04
Winterthur
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
16:00
Sciaffusa
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 15:04
Servette
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
16:00
SC Kriens
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 15:04
SONEGO L. (ITA)
0 - 0
1 set
0-4
Federer R. (SUI)
0-4
ATP-S
ROLAND GARROS FRANCE
Winner plays Otte.
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 15:04
BENCIC B. (SUI)
0 - 0
15:30
PONCHET J. (FRA)
WTA-S
ROLAND GARROS FRANCE
Winner plays Siegemund or Zhuk S.
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 15:04
Russia
MONDIALI
0 - 0
15:45
Repubblica Ceca
Ultimo aggiornamento: 26.05.2019 15:04
Cronaca
19.11.2018 - 11:560

Oggi riapre il cantiere. I frontalieri si fanno sentire, ieri manifestazione davanti alla frana

La rabbia è esplosa quando si è diffusa la notizia, nella giornata di ieri, che mancava ancora un documento geologico e alcune persone si sono riunite sulla S34. Oggi i lavoratori andranno in Prefettura

CANNOBIO – “Sveglia alle 6, battello alle 7.30, rientro a casa 00.15”, “vivo praticamente...sul posto di lavoro...esco solo quando ho due liberi...”, “ho preso un appartamento in un B&B a Cannobio”. Sono i disagi dei frontalieri e degli studenti della provincia del VCO, la cui vita è resa complicata da ormai diversi giorni per la frana sulla statale 34.

Ieri è esplosa la rabbia, quando è arrivata la notizia che dopo lo stop a causa di problemi di documentazione, il cantiere per ripristinare la strada non sarebbero ripartiti. Mancava, infatti, ancora un documento, questa volta geologico, ovvero “la perizia che accerti la sicurezza della parete soprastante il sentiero che permette l'accesso al cantiere stesso”.

Una dozzina di persone, in una manifestazione organizzata al volo sui social, si è presentata davanti alla frana per protestare e l’idea è di replicare il tutto, con più gente, sabato prossimo, se le cose non cambieranno.

Nel frattempo, questa sera alle ore 19.30, una delegazione dei frontalieri del VCO sarà accolta dal Prefetto di Verbania. Durante questo incontro porteremo all'attenzione delle autorità le problematiche generate dalla chiusura della SS34. I temi che saranno presentati sono i seguenti: miglioramento dei trasporti durante la chiusura della SS34, apertura di un tavolo di lavoro tra le autorità locali/provinciali/regionali/ANAS e approntamento di un piano di gestione delle future emergenze da applicarsi in caso di bisogno.

Però giungono anche buone notizie. Il blocco parrebbe finalmente essere finito. La Prefettura, dopo un incontro con ANAS, ha annunciato che il cantiere riaprirà oggi.

6 mesi fa I frontalieri del VCO gridano la propria rabbia. Domani riparte il cantiere
6 mesi fa Frontalieri, pazienza! Per riaprire la statale 34 (a senso alternato) servono almeno 10 giorni
6 mesi fa Di nuovo! Un'altra frana blocca la strada dei frontalieri
Tags
cantiere
frontalieri
frana
manifestazione
© 2019 , All rights reserved