Cronaca
02.02.2019 - 10:550

È andata bene. Il bilancio della polizia cantonale sulla nevicata

Fondamentale per la riduzione dei disagi è stato anche il fatto che numerosi utenti della strada abbiano ridotto gli spostamenti

CAMORINO - La Polizia cantonale comunica che nonostante le abbondanti precipitazioni nevose che hanno toccato tutto il territorio ticinese, in particolare nel corso della seconda metà della giornata di ieri, la situazione a livello di viabilità non ha registrato problematiche particolari. Questo grazie all'impegno profuso dai numerosi agenti, al dispositivo messo in atto (che ha visto anche l'impiego di alcune pattuglie operative nell'ambito del progetto "Strada Libera", elaborato dall'Ufficio federale delle strade in collaborazione con la Polizia cantonale) nonché all'importante numero di mezzi e risorse messi a disposizione dai servizi preposti alla manutenzione stradale.

Complessivamente si sono registrata una quarantina di interventi per incidenti non gravi e senza feriti. Si segnalano alcuni disagi e rallentamenti dovuti alle operazioni di sgombero della neve sul campo stradale ma anche alla mancanza, in diversi casi, di un equipaggiamento adeguato alle circostanze. Per quanto riguarda l'asse autostradale, si è proceduto poi con il blocco degli autocarri nelle apposite aree predisposte. Nel corso della mattinata l'A2 è stata nel frattempo riaperta alla circolazione dei mezzi pesanti.

Fondamentale per la riduzione dei disagi è stato anche il fatto che numerosi utenti della strada abbiano ridotto gli spostamenti allo stretto necessario usufruendo dei mezzi pubblici.

Tags
polizia
polizia cantonale
mezzi
strada
disagi
© 2019 , All rights reserved