Cronaca
05.04.2019 - 18:050

Possibile raggiro a danno di alcune assicurazioni, due arresti

A finire in manette sono stati un cittadino italiano e uno svizzero, entrambi residenti nel Luganese. I reati ipotizzati sono truffa e falsità in documenti

LUGANO - Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che nell'ambito di un'inchiesta su un presunto raggiro a danno di alcune compagnie assicurative, il 02.04.2019 sono stati arrestati un cittadino svizzero e un cittadino italiano, entrambi residenti nel Luganese.

I reati ipotizzati sono quelli di truffa e falsità in documenti. 

La misura restrittiva della libertà è già stata confermata dal Giudice dei provvedimenti coercitivi (GPC). L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Raffaella Rigamonti.

Al momento non saranno rilasciate ulteriori informazioni.

Potrebbe interessarti anche
Tags
danno
cittadino
raggiro
truffa
entrambi residenti luganese
residenti luganese reati
residenti luganese
ipotizzati truffa
reati ipotizzati truffa
entrambi residenti
© 2019 , All rights reserved