OTT Senators
5
CAL Flames
2
fine
(1-0 : 2-0 : 2-2)
TOR Leafs
CHI Blackhawks
01:00
 
MON Canadiens
VEGAS Knights
01:00
 
DET Wings
FLO Panthers
01:00
 
PHI Flyers
LA Kings
01:00
 
COB Jackets
NJ Devils
01:00
 
OTT Senators
NHL
5 - 2
fine
1-0
2-0
2-2
CAL Flames
1-0
2-0
2-2
1-0 TKACHUK
8'
 
 
2-0 TIERNEY
32'
 
 
3-0 BROWN
37'
 
 
4-0 WHITE
46'
 
 
 
 
55'
4-1 JANKOWSKI
5-1 NAMESTNIKOV
57'
 
 
 
 
59'
5-2 HANIFIN
8' 1-0 TKACHUK
32' 2-0 TIERNEY
37' 3-0 BROWN
46' 4-0 WHITE
JANKOWSKI 4-1 55'
57' 5-1 NAMESTNIKOV
HANIFIN 5-2 59'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 00:43
TOR Leafs
NHL
0 - 0
01:00
CHI Blackhawks
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 00:43
MON Canadiens
NHL
0 - 0
01:00
VEGAS Knights
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 00:43
DET Wings
NHL
0 - 0
01:00
FLO Panthers
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 00:43
PHI Flyers
NHL
0 - 0
01:00
LA Kings
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 00:43
COB Jackets
NHL
0 - 0
01:00
NJ Devils
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 00:43
Cronaca
14.09.2019 - 17:130

Dopo 17 anni i 'molinari' (ri) scendono in strada: 800 persone al corteo

Il corteo degli autogestiti si sta svolgendo in maniera pacifica. 250 i poliziotti impiegati, alcuni provenienti perfino da Ginevra

LUGANO – “Contro il nulla che avanza. L’autogestione è speranza”. “Io voglio l’isola che non c’è”. “Autogestione contro ogni oppressione”. “AutoderminAzione”. “Le frontiere uccidono”. Sono solo alcuni esempi degli striscioni che questo pomeriggio hanno sfilato per le vie – tranne quelle offlimits – di Lugano nell’ambito dell’attesa manifestazione organizzata dai “molinari” dal nome “riprendiamoci la città”.

Al corteo degli autogestiti hanno partecipato più di 500 persone, provenienti da altri Cantoni della Svizzera e anche dall’Italia. La voce dell’autogestione torna così lungo le strade dopo 17 anni dall’ultima volta.

Stando a nostre informazioni, ammonta a 250 il numero di agenti di polizia – arrivati perfino da Ginevra – impiegati per garantire ordine e sicurezza durante la giornata. Una giornata che si concluderà con l’arrivo del corteo in piazza Molino Nuovo, dove sono previsti degli spettacoli e una cena popolare.

La manifestazione, va detto, sta proseguendo in modo pacifico e nel pieno rispetto della cosiddetta “zona rossa”, dei luoghi della Città in cui il corteo non potrà sfilare per non intrecciarsi con altri eventi in programma a Lugano. 

Potrebbe interessarti anche
© 2020 , All rights reserved