Cronaca
03.12.2019 - 10:390

Meno posti nel treni tra Lugano e Zurigo. Le FFS: "Potrebbero esserci alcuni fastidi"

Al posto degli Icn verranno usati dei Giruno, ad alta velocità ma meno capienti. Si perderebbero 142 posti a sedere per due convogli collegati, anche se per le FFS i disagi dovrebbero essere limitati agli orari di punta

ZURIGO – Non solo Swiss non garantirà più la tratta aerea tra Lugano e Zurigo, e quella è storia di qualche settimana fa, ma addirittura anche i posti in treno diminuiscono! E per un ticinese può diventare difficoltoso raggiungere la città. 

Infatti, spiegano le FFS, “gli Icn (i treni usati attualmente, ndr) sono più capienti, ma sono treni ideati per il traffico nazionale. I Giruno (che verranno ora usati, ndr), invece, sono treni ad alta velocità e, in futuro, potranno essere utilizzati anche in Italia”. Si parla di una perdita di 142 posti per due convoglio collegati, non bruscoletti.

“Negli orari di punta è probabile che lo spazio a disposizione sia più scarso, e per i viaggiatori potrebbero esserci alcuni fastidi”, precisa ancora FFS. Come se ce ne fosse bisogno…

© 2020 , All rights reserved