Cronaca
16.12.2019 - 17:070

Il Rabadan diventa RadaGreen. Avrà un bicchiere ecologico in silicone con un chip integrato

Il carnevale bellinzonese vuole diventare un esempio a livello cantonale e si impegna per dare più punti raccolta di rifiuti, posaceneri tascabili e soprattutto la novità del bicchiere

BELLINZONA – Il Rabadan si tinge di… verde. Anzi, si può assolutamente parlare di RabaGreen, con il pacchetto di misure presentate oggi dagli organizzatori.

Obiettivi? “Ridurre drasticamente la produzione dei rifiuti durante l’intera manifestazione, facendo diventare la manifestazione un esempio a livello cantonale; garantire alla Città di Bellinzona e al Cantone Ticino la possibilità di introdurre una novità Svizzera”, spiegano.

In cosa consiste? Prima di tutto, in: “posa di un importante numero di punti di raccolta differenziata nella Città del Carnevale per garantire la possibilità di separare i rifiuti raccolti; impiego di un innovativo Bicchiere per garantire una riduzione importante di consumo (e relativo rifiuto), rispetto all’utilizzo monouso; impiego stoviglie non più monouso ma lavabili durante i pasti principali offerti (Pranzo del Cuore del giovedì, pranzo degli Anziani del venerdì e Risotto del martedì); messa a disposizione degli utenti del Rabadan gratuitamente di un posacenere tascabile all’insegna dello slogan “Stop ai mozziconi per terra!”; coinvolgimento dei ragazzi nella raccolta dei rifiuti durante la manifestazione (consegna di sacchi di raccolta e, al rientro del sacco pieno, offerta di una bibita o di un altro gadget Rabadan)”.

L’altra grande novità è il bicchiere ecologico in silicone platinico alimentare (estratto dalla sabbia e non dal petrolio), in materiale non inquinante e isolante (con un “range” di temperature da -60 a 200 gradi), certificato a oltre 2'000 lavaggi, altamente flessibile, infrangibile e pieghevole, a norma di utilizzo per tutti i contesti (festival, concerti, discoteche...).
Esso avrà sul fondo del bicchiere è incorporato un chip NFC che potrà quindi essere abbinato ad un’applicazione creata ad hoc per la manifestazione, il che permetterà di dare comunicazioni in tempo reale e di far interagire gli utenti. 

Chi acquisterà il biglietto settimanale al prezzo di 60 franchi lo avrà in omaggio, per gli altri (ovvero chi prende il biglietto per una sola sera) costerà 5 franchi.

© 2020 , All rights reserved