Cronaca
15.01.2020 - 13:000

"Italiani, sudici ter--i, rubano le donne e il lavoro. Sono mafiosi. Costruiamo un muro"

Parole shock di un collaboratore della RSI sul social Quora, alla domanda se gli italiani in Svizzera siano percepiti come i migranti nella Penisola. "Il loro partito politico è la Lega di Salvini"

COMANO – Quora, per chi non lo conoscesse, è un social network di domande e risposte che per certi aspetti, può ricordare lo storico servizio Yahoo Answer. Ci si può divertire a chiedere e rispondere su qualsiasi argomento, però, come su ogni social, è facile scivolare.

A diventare virale, e di sicuro a non far piacere oltre ramina, è una replica data da un collaboratore storico (ormai dal 1999) di Rete Uno sul tema migranti e frontalieri. “Gli italiani in Svizzera sono considerati al pari dei migranti qui da noi (in Italia, ndr)?”.

E lui scrive: "Per alcuni svizzeri gli italiani di Sondrio, Como e Varese sono certamente dei sudici terroni extraconfederati (OK, ho appena inventato il termine per assonanza con "extracomunitari") che vengono in Svizzera per rubare il lavoro e le donne. Sono tutti mafiosi e bisognerebbe costruire un muro per separare il Canton Ticino dall'Italia. Il partito politico di costoro? Ovviamente: la Lega. No, non quella di Salvini. La Lega dei Ticinesi".

Una definizione che farà di sicuro nascere polemiche.

© 2020 , All rights reserved