Cronaca
22.01.2020 - 17:180

"Non smantellate la filiale BancaStato di Mendrisio"

La raccolta firme segue un'interpellanza al Governo sottoscritta da tutti i deputati di Mendrisio. Il Gruppo LEGA, UDC e UDF: "Impensabile che dove altri investono..."

MENDRISIO – “Non smantellate BancaStato Mendrisio”. È il titolo di una petizione lanciata oggi dal Gruppo Lega dei Ticinesi, UDC e UDF Mendrisio e che ha Daniele Caverzasio quale primo firmatario. La ventilata chiusura del servizio di sportello alla filiale di BancaStato di Mendrisio è oggetto anche di un’interpellanza – sottoscritta da tutti i deputati di Mendrisio – inoltrata lunedì al Consiglio di Stato.

“In attesa di una risposta sul tema – precisa Caverzasio –, abbiamo deciso di lanciare una petizione. Non riusciamo a credere che in una città universitaria, comune polo del distretto, dove altri decidono di investire, la banca dei ticinesi pensi di trasformare la propria agenzia in una filiale “light” (come a Cevio)”.

L’obiettivo della petizione è “quello di difendere un servizio molto apprezzato dalla popolazione e chiedere al contempo un rilancio della stessa agenzia in considerazione dello sviluppo che la città sta assumendo”.

E ancora: “Vista l’importanza del tema, e convinti che certe “battaglie” vadano oltre gli steccati politici, abbiamo chiesto il sostegno a tutte le forze della città. In attesa di un loro riscontro, noi siamo comunque pronti a scendere in campo”.

© 2020 , All rights reserved