Cronaca
29.01.2020 - 13:490

Dove sono i casi sospetti di Coronavirus in Svizzera? Non viene detto. Per ora circa 50 casi negativi

L'Ufficio federale della Sanità pubblica rende noto che tutti i casi sinora esaminati sono negativi, ma non viene precisato dove si trovano. Un uomo è in quarantena nel Canton Svitto, era stato a Hong Kong

BERNA – Il coronavirus cinese preoccupa anche la Svizzera. Daniel Dauwalder dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha comunicato all'ATS che "in Svizzera si sono registrati circa 50 casi sospetti di coronavirus". Fortunatamente, "tutti sono risultati negativi ai test", ha precisato.

L'UFSP mantiene però il massimo riserbo sui dettagli dei casi sospetti. Non verranno, almeno per il momento, specificati i Cantoni da cui provengono le persone sottoposte al test. Dauwalder non ha voluto precisare quanti casi sospetti sono ancora oggetto di indagine limitandosi a confermare che "si tratta di un processo continuo".

Ieri si è appreso che le due persone ricoverate al Triemlispital di Zurigo non hanno contratto il nuovo virus. Finora non ci sono quindi casi confermati di infezione da coronavirus in Svizzera. 

Nel Canton Svitto – riporta il Blick –, a Einsiedeln, un uomo è stato messo in quarantena e sta attualmente svolgendo delle analisi approfondite. Si tratta di un 47enne che tra dicembre e gennaio è stato a Hong Kong.

© 2020 , All rights reserved