Cronaca
15.03.2020 - 11:210

"Tra poco a un punto di non ritorno". Il grido d'allarme della Lombardia. E Fontana chiama Bertolaso

"Se ogni giorno abbiamo 85 persone in più che entrano in terapia intensiva e tendenzialmente ne escono due o tre, perché il dato è il 10% e il 15% considerato chi esce e chi muore, tutto questo non è sufficiente", ha detto Gallera

MILANO – La Lombardia sembra sull’orlo del collasso. Continuano i contagi, proseguono le morti, basti pensare che sull’Eco di Bergamo vi sono 11 pagine di annunci mortuari contro le consuete tre. 

"Tra poco arriviamo a un punto di non ritorno. Se ogni giorno abbiamo 85 persone in più che entrano in terapia intensiva e tendenzialmente ne escono due o tre, perché il dato è il 10% e il 15% considerato chi esce e chi muore, tutto questo non è sufficiente. È difficile per tutti ma, come noi stiamo facendo un grande sforzo, chiediamo la stessa intensità da tutti", ha lanciato l’allarme ieri a Sky Tg24 l'assessore allo stato sociale della Regione Lombardia Giulio Gallera. "Sono almeno 7 giorni che arriviamo a fine serata solo con 15 letti liberi in terapia intensiva. C'è un limite che è soprattutto quello dei respiratori". Addirittura i medici e il personale infermieristico farebbe un turno di riposo ogni 14 giorni.

La volontà sarebbe quella di realizzare un ospedale per i malati di covid-19 negli spazi messi a disposizione dalla Fondazione Fiera di Milano al Portello. Dopo il no della Protezione civile per la mancanza di medici e ventilatori, il governatore Attilio Fontana ha nomianto suo consulente personale l'ex capo della Protezione civile Guido Bertolaso, che ha dichiarato: "Come potevo non aderire alla richieste del presidente della Lombardia di dare una mano nella epocale battaglia contro il covid-19 se la mia storia, tutta la mia vita e' stata dedicata ad aiutare chi e' in difficoltà e a servire il mio Paese? Peraltro se ho aperto l'ospedale Spallanzani vent'anni fa e ho lavorato in Sierra Leone durante la micidiale epidemia di ebola forse qualcosa di utile con il mio team spero di riuscire a farlo”.

© 2020 , All rights reserved