Cronaca
23.03.2020 - 18:040

Coraggio ticinesi: doniamo all'EOC per permettere l'assunzione di collboratori supplementari

Aperta una raccolta fondi da parte dell'Emte Ospedaliero Cantonale. Tanti cittadini avevano manifestato la volontà di versare dei soldi ed ora è possibile

LUGANO – L’EOC sta compiendo un enorme sforzo per aiutare il Ticino a far fronte all’epidemia di Coronavirus e chiede aiuto alla popolazione: oltre a rispettare le norme più volte ripetute da tutte le autorità, ovvero restare a casa e la distanza sociale, adesso si può anche donare denaro.

“Di fronte all’impegno enorme e incessante che stanno dimostrando i medici, il personale curante, tecno-medico, alberghiero, della logistica e dell’amministrazione per raccogliere questa sfida epocale, numerosi privati cittadini e aziende ci hanno contattato perché desiderano manifestare la loro solidarietà con il versamento di una somma per far fronte alle enormi spese cui siamo chiamati per fronteggiare la pandemia, in particolare per l’assunzione di Collaboratrici e Collaboratori supplementari”, si legge in una nota.

“L’EOC ha dunque aperto un conto corrente postale dedicato a questo scopo e dove possono confluire tutte le offerte destinate all’emergenza sanitaria”.

Per contribuire: clicca qui

© 2020 , All rights reserved