Cronaca
09.07.2020 - 18:000

La previsione di Fauci: "Covid? Siamo solo all'inizio"

L'immunologo statunitense lancia l'appello ai giovani: "In tanti non si rendono conto della gravità. Il fatto è che..."

STATI UNITI – Il noto immunologo statunitense Anthony Fauci suona l’allarme. “È pericoloso illudersi. La pandemia globale è ancora all’inizio. Il virus è sempre forte. Ce ne libereremo solo quando arriverà il vaccino”. Il virologo prevede che “probabilmente lo avremo solo tra fine 2020 e inizio 2021”. Messo da parte da Donald Trump, Fauci è tornato in prima linea. “Trump – dice al Corriere della Sera – ha capito che forse non era una buona idea”.

Secondo Fauci, “nei prossimi mesi dobbiamo aspettarci una diffusione del contagio ancora più vasta. Prima di migliorare, la pandemia globale peggiorerà ancora. Non sono in grado di dire se il virus sia meno letale, ma probabilmente stiamo curando i pazienti in modo più efficace. Non c’è nessuna prova che il Covid stia diventando più debole. È destinato a rimanere con noi per un lasso di tempo considerevole, almeno fino a quando non avremo a disposizione il vaccino”.

Poi un appello ai giovani. “Tanti – continua – non si rendono conto della gravità dell’epidemia. Sono convinti che il virus non li punirà. E forse è anche vero. Il fatto è che contribuiscono a diffondere il contagio tra le persone più vulnerabili”.

© 2020 , All rights reserved