Cronaca
26.07.2020 - 19:270

Volava da Cimetta verso il confine Vallese-Italia, parapendista resta indietro rispetto ai suoi compagni. Risulta disperso

Non si hanno da ieri notizie di Reto Compagnoni, che vola con una Nova Mentor 5 rosso con bordo d'attacco giallo, con un casco verde. La zona di ricerca si estende dal monte Rosa/Macugnaga al Gottardo e a tutte le valli del Locarnese e del Verbano

CIMETTA - Sono ore di angoscia per un parapendista ticinese, Reto Compagnoni, disperso ieri mentre volava da Cimetta verso la zona di confine Vallese - Italia tra il Sempione e il Corno Gries.

A un certo punto Compagnoni è rimasto indietro rispetto ai suoi compagni di volo, che hanno perso il contatto visivo. in La squadra di soccorso italiana si è recata in Val Bognanco senza esito, anche la Rega svizzera ha sorvolato e cercato questa notte senza nessun risultato.

L’appello è a chi volava ieri se ha visto volare l’uomo e dove, e magari l'orario così da sapere se magari era già rientrato in territorio svizzero o no. Qualsiasi segnalazione è utile.

Vola con una NOVA Mentor 5 rossa con il bordo d'attacco giallo ed ha un casco verde inconfondibile.

Ogni segnalazione è utile, la zona di ricerca di estende dal monte Rosa / Macugnaga al San Gottardo e tutte le valli del Locarnese, del Verbano come pure la val Grande e Cannobina. La richiesta è a chiunque ha parenti e amici in montagna, di chiedere di guardarsi bene in giro se possibile, l’uomo potrebbe trovarsi su un pendio come in una valletta discosta.

© 2020 , All rights reserved