Cronaca
30.07.2020 - 18:030

Mille e basta fino a fine anno. La maggioranza dei cantoni spinge per prolungare il limite dei presenti agli eventi

Emerge dalla Conferenza dei direttori cantonali della sanità (CDS). I contagi sono risaliti e le manifestazioni possono essere veicolo di contagio, l'idea è di fare esperienza con poche centinaia di persone agli eventi

BERNA – Un limite di 1'000 persone agli eventi sino alle fine dell’anno e non solo fino al termine di agosto, come è attualmente? Da quanto emerge dalla Conferenza dei direttori cantonali della sanità (CDS), la maggior parte dei Cantoni sarebbe favorevole a prolungare questo limite.

I responsabili della sanità hanno osservato come i contagi siano ormai tornati ai livelli di qualche mese fa e temono che le manifestazioni possano essere veicolo di trasmissione (basi in fondo pensare alle quarantene imposte a centinaia di persone dopo un positivo in una discoteca, per esempio).

Il limite dovrebbe secondo la CDS fissato a livello nazionale, perché se fosse lasciato a discrezione dei cantoni si rischierebbe la disomogeneità. Servirebbe un’ordinanza e a quel punto ci si dovrebbe sedere a tavolino per pianificare come gestire il mondo dello sport e quello delle manifestazioni.

Non si sa come evolverà la curva nei mesi autunnali, l’opinione degli esperti è che si potrebbe far esperienza con manifestazioni con presenti alcune centinaia di persone, per poi valutare verso novembre come proseguire.

© 2020 , All rights reserved