tipress
Cronaca
06.08.2020 - 14:470
Aggiornamento : 17:53

Coronavirus in Ticino. Gobbi: "Misure prolungate fino al 24 agosto. Raccomandiamo l'uso della mascherina se non può essere mantenuta la distanza"

Il presidente del Governo: "Un nuovo lockdown non sarebbe sopportabile"

BELLINZONA – Le autorità cantonali tornano ad aggiornare la popolazione sulle misure cantonali in vigore dal prossimo lunedì 10 agosto per limitare la diffusione di coronavirus in Ticino. All'incontro con la stampa nell'Aula del Gran Consiglio a Bellinzona ha partecipato il presidente del Governo Norman Gobbi.

La conferenza in diretta:

Misure prolungate fino al 24 agosto

Gobbi: "Il Consiglio di Stato ha confermato questa mattina e fino al 24 agosto le misure attualmente in vigore. La decisione tiene conto dell'evoluzione epidemiologica in Ticino e della sua efficace. Non ci sono novità tali da riconsiderare le misure in atto. Il Governo è pronto a valutare nuove misure: per questo abbiamo scelto un orizzonte temporale breve. L'evoluzione dei contagi indica che la popolazione ticinese continua a seguire le misure. Il virus non è sparito, rimaniamo in una fase di convivenza".

"Un nuovo lockdown non sarebbe sopportabile"

Gobbi: "Le scuole riapriranno il 31 agosto. La situazione attuale è di convivenza. La popolazione ha ritrovato una nuova normalità, anche se questo comporta il rischio di nuovi potenziali focolai. Il nostro obiettivo è quello di evitare un nuovo lockdown, che non sarebbe sopportabile. Il Governo ha confermato misure cantonali più restrittive: assembramenti e numero di persone sono limitate. Non abbassate la guardia e mantenere il rispetto delle norme".

Raccomandato l'uso della mascherina

Gobbi: "L'obbligo di mascherina nei commerci sarà valutato più in là. Ci sentiamo di raccomandarlo quando non si può mantenere la distanza sociale".

© 2020 , All rights reserved