ULTIME NOTIZIE Attualità
Cronaca
07.08.2020 - 15:090

Meno contagi ma anche meno test. Le persone rientrate da paesi a rischio e in quarantena sono quasi 14mila

Nelle ultime 24 ore in Svizzera si sono rilevati 161 contagi, con 3 decessi e 8 ospedalizzazioni. L'incidenza della malattia è di 422,6 persone su 100mila abitanti

BERNA – Scendono leggermente, venti unità in meno rispetto a ieri (ed anche all’altro ieri, curiosamente si erano avuti numeri simili) i nuovi contagi da Covid in Svizzera. Nelle ultime 24 ore vi sono stati 161 contagi e 3 persone hanno perso la vita.

Va sottolineato come i test effettuati siano stati inferiori rispetto a quelli di ieri, 6’394, contro 6'827, per un totale di  829’158, di cui il 5,2% è risultato positivo. Si parla in sostanza di 422,6 casi su 100mila abitanti.

Ci sono state 8 ospedalizzazioni.

Per quanto concerne le persone in stato di isolamento, esse sono 1’294. Con loro sono entrate in contatto e dunque sono in quarantena altre 4’027, mentre 13’992 cittadini devono sottostare ai dieci giorni di quarantena perché sono stati in paesi considerati a rischio.

Potrebbe interessarti anche
© 2021 , All rights reserved