Cronaca
24.08.2020 - 09:000
Aggiornamento : 29.08.2020 - 18:06

Rifiuti decisamente salati! Ticinese 'beccato' a lasciare l'immondizia a Clivio, prende 840 euro di multa

Si è risaliti a lui grazie allo scontrino di un pagamento effettuato con la carta di credito che si trovava nel sacco. L'uomo, residente nel Mendrisiotto, ha pagato subito la sanzione

CLIVIO – Si è sempre detto che gettare i sacchi della spazzatura dall’altra parte del confine po' costare caro, se si viene scoperti. Quel che è successo a un cittadino del Mendrisiotto lo dimostra: ha dovuto sborsare, praticamente in tempo zero, 840 euro!

Cosa è successo? Si è recato a Clivio, vicino al confine, per buttare i rifiuti. Quando il sacco è stato trovato, per sfortuna dell’uomo all’interno vi era lo scontrino di un pagamento effettuato con la carta di credito, per cui il Comune, come riferisce La Regione, è potuto risalire a lui.

Una volta avuto il nome, è arrivata la salatissima sanzione, appunto 840 euro, che ha saldato subito. Probabilmente la prossima volta getterà i rifiuti in Ticino…

© 2020 , All rights reserved