Cronaca
25.09.2020 - 15:220

Bellinzona, il Municipio sporge denuncia contro ignoti per gli atti vandalici

Lo scorso anno e nelle scorse settimane presi di mira scalinata e rampa di accesso alla passerella del bagno pubblico e le casse dello stadio, ora i modulo prefabbricati nei pressi delle Scuole. I costi di pulizia ammontano a 10mila franchi

BELLINZONA - Alla luce dei ripetuti sciagurati atti di vandalismo perpetrati ai danni di strutture
pubbliche – dal bagno pubblico fino alle più recenti che hanno colpito i moduli prefabbricati in via di allestimento per ospitare le sezioni delle Scuole elementari Nord durante la fase di cantiere per l’ammodernamento dello stabile – il Municipio di Bellinzona ha deciso di sporgere denuncia contro ignoti.

Dopo che lo scorso anno e nelle scorse settimane è stata presa di mira a due riprese la scalinata e la rampa d’accesso alla passerella del bagno pubblico (peraltro a danno di una struttura appena restaurata, che ha dovuto essere ripulita) ma anche le nuove casse dello Stadio comunale, è stato nei giorni scorsi il turno dei nuovi moduli prefabbricati che sono in via di allestimento nei pressi delle Scuole elementari Nord finire nel mirino degli sciagurati vandali.

Un gesto che il Municipio condanna. A tutela dei beni pubblici e del decoro, l’Esecutivo ha
anche sporto denuncia contro ignoti, nella speranza che gli autori possano essere identificati e
sanzionati.

La stima dei costi di pulizia ammonta a oltre 10'000 franchi.

© 2020 , All rights reserved