ULTIME NOTIZIE Attualità
Cronaca
28.08.2021 - 11:070

Berset vorrebbe i test di massa a scuola. Una posizione diversa da quella del Ticino...

"Se il virus circola meno, lo fa meno anche tra i ragazzi di meno di 12 anni che al momento non possono farsi vaccinare", ha detto il Consigliere Federale ieri a L'Arena. E la scuola è di competenza cantonale

BERNA - Il Ticino è uno dei Cantoni che ha deciso di non organizzare test di massa nelle scuole: si parte con le mascherine obbligatorie per un paio di settimane e i test arriveranno solo in caso di presunto focolaio. Non è quello che vorrebbe Alain Berset, che ha ribadito la sua posizione ieri ospite del programma L'Arena.

Ritiene che bisognerebbe fare test di massa regolari sugli allievi delle scuole. I Cantoni a suo avviso devono fare di più, non lodare il federalismo e poi lanciare appelli a Berna affinché si occupi dei controlli. La scuola è infatti di competenza cantonale: è dunque compito dei Cantoni proteggere i bambini. 

"Se il virus circola meno, lo fa meno anche tra i ragazzi di meno di 12 anni che al momento non possono farsi vaccinare", ha aggiunto il Consigliere Federale.

Potrebbe interessarti anche
© 2021 , All rights reserved