SPAL
0
Chievo
0
2. tempo
(0-0)
Fiorentina
Empoli
15:00
 
Frosinone
Sassuolo
15:00
 
Sampdoria
Parma
15:00
 
Chiasso
Winterthur
14:30
 
Wil
Losanna
14:30
 
SPAL
SERIE A
0 - 0
2. tempo
0-0
Chievo
0-0
 
 
45'
JAROSZYNSKI PAWEL
 
 
59'
RADOVANOVIC IVAN
 
 
67'
BANI MATTIA
MISSIROLI SIMONE
69'
 
 
 
 
73'
BIRSA VALTER
JAROSZYNSKI PAWEL 45'
RADOVANOVIC IVAN 59'
BANI MATTIA 67'
69' MISSIROLI SIMONE
BIRSA VALTER 73'
Venue: Stadio Paolo Mazza.
Turf: Natural.
Capacity: 13,020.
Referee: LUCA BANTI.
History: 0W-1D-1W.
Sidelined Players: CHIEVO - Nicolas Frey (Suspended), Nenad Tomovic (Tear in the abductor muscle), Andrea Seculin (Cruciate Ligament Rupture).
Ultimo aggiornamento: 16.12.2018 14:03
Fiorentina
SERIE A
0 - 0
15:00
Empoli
Ultimo aggiornamento: 16.12.2018 14:03
Frosinone
SERIE A
0 - 0
15:00
Sassuolo
Ultimo aggiornamento: 16.12.2018 14:03
Sampdoria
SERIE A
0 - 0
15:00
Parma
Ultimo aggiornamento: 16.12.2018 14:03
Chiasso
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
14:30
Winterthur
Ultimo aggiornamento: 16.12.2018 14:03
Wil
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
14:30
Losanna
Ultimo aggiornamento: 16.12.2018 14:03
Estero
07.12.2018 - 16:160

In ginocchio, mani dietro la testa, per ore. Il video shock degli studenti francesi

Nel corso della protesta dei gilet gialli, nella giornata di ieri sono stati fermati 700 studenti. L'episodio è avvenuto a 50 chilometri da Parigi, "ecco una classe che si comporta bene"

MANTES-LA-JOLIE- In Francia fonti vicine all’Eliseo temono un colpo di stato, o quanto meno un tentativo, da parte dei gilet gialli: per domani è allerta massima, con chiusura di musei e l’invito a rimanere a casa.

La guerriglia è esplosa in tutto il paese e sta facendo il giro del mondo questo video, diffuso dall’account Twitter «Violences policières». I giovani protagonisti frequentano due licei, il Saint Exupéry e il Jean-Rostand, a Mantes-La-Jolie, a una cinquantina di chilometri da Parigi.

Come noto, gli studenti sono una delle categorie più attive nelle proteste. I poliziotti questa mattina hanno lanciato contro di loro gas lacrimogeni, dopo che i giovani avevano bruciato cassonetti. Ma poi la scena shock, i ragazzi messi in fila, in ginocchio, con le mani dietro la nuca, alcuni faccia al muro, sotto il controllo dei poliziotti.

Si sente chiaramente un uomo pronunciare la frase “voilà une classe qui se tient sage” (ecco una classe che si comporta bene), mentre sullo sfondo un poliziotto raccomanda di non abbassare la testa e guardare davanti. Per qualcuno la punizione è durata diverse ore.

E si è scatenata la polemica, perché purtroppo scene simili si sono già visti in contesti di guerra. Qualcuno ha urlato che la Francia è il paese dei diritti umani, altri si sono indignati senza scordare però il contesto.

“Queste immagini sono impressionanti ma nessun ragazzo è stato ferito né maltrattato, e non abbiamo registrato alcuna denuncia”, ha detto il prefetto del dipartimento delle Yvelines, Jean-Jacques Brot.

Intanto nella sola giornata di ieri sono stati fermati oltre 700 studenti e per domani c'è davvero paura. Gli stessi gilet gialli non escludono che la violenza si esasperi: "Temiamo che si saranno dei morti e dei feriti. Ci chiediamo quanti morti e feriti ci vorranno prima che Emmanuel Macron ascolti la collera del popolo...": lo ha detto Benjamin Cauchy, uno dei portavoce dei cosiddetti gilet-gialli 'liberi', quelli aperti alla trattativa. 

Tags
studenti
mani dietro
classe
video
gilet gialli
mani
testa
gilet
ginocchio
© 2018 , All rights reserved