ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
08.01.2021 - 16:590

I casi di variante inglese aumentano velocemente in Svizzera. La Pfizer è convinta: "Il vaccino funziona"

Nel nostro Paese ci sono 88 casi accertati, sino a due giorni fa si era a 37. Il Canton Berna ne registra 18, il Ticino come detto 4. La casa farmaceutica è convinta, ma resta un dubbio su un'altra mutazione riscontrata nella variante sudafricana

BERNA - Se il Ticino ha annunciato 3 casi di contagiati dalla nuova variante di Covid, quella britannica, in Svizzera coloro che l'hanno contratta aumentano.  Lo ha dichiarato a Keystone-ATS l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), parlando di 88 casi.

Un paio di giorni fa i contagiati erano solo 37.

Si conoscono anche i Cantoni di provenienza: Berna (18 casi), Ginevra (16 casi) e Zurigo (13), Vallese (7), Ticino (4), a San Gallo (4), nei Grigioni (3) e nel Liechtenstein (3).

Il vaccino sarà efficace anche contro questa variante? Secondo le agenzie stampa Reuters e AP, quello di Pzifer, ovvero quello che viene somministrato al momento in Svizzera, sì. Lo rileverebbero delle ricerche. La variante dei primi mesi di pandemia e quella scoperta da poco infatti avrebbero una mutazione comune chiamata N501Y, una leggera alterazione in un punto della proteina spike che ricopre il virus. 

Una ventina di volontari che si sono vaccinati hanno permesso di vedere che nel loro sangue si erano formati gli anticorpi anche per la seconda variante. 

Ma non è finita: la variante scoperta per la prima volta in Sudafrica oltre alla N501Y ha anche un'ulteriore mutazione, chiamata E484K. Bisognerà capire se il vaccino è efficace anche per essa. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
svizzera
casi
berna
variante
pfizer
vaccino
ticino
variante inglese
mutazione
giorni fa
© 2022 , All rights reserved