ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
06.03.2022 - 14:130

Papa Francesco: "La guerra è una follia. Fermatevi"

"Santa Sede disposta a tutto per la pace. Ma prevalgano il buon senso e il diritto internazionale"

CITTA' DEL VATICANO - "In Ucraina scorrono fiumi di sangue e lacrime. Le vittime sono sempre più numerose, come le persone in fuga, specialmente mamme e bambini. Cresce di ora in ora la necessità di aiuti e rivolgo il mio accorato appello affinché vengano aperti corridoi umanitari". Queste le parole di Papa Francesco dopo l’Angelus. "La guerra è una follia. Si fermi la guerra" ha chiesto il Pontefice.

"La Santa Sede – ha assicurato Francesco – è disposta a mettersi al servizio per questa pace. Ma cessino gli attacchi armati e prevalga il negoziato. E prevalga anche il buon senso e si torni a rispettare il diritto internazionale".

"In questi giorni – ha aggiunto il Pontefice – due cardinali sono in Ucraina per servire il popolo: il cardinale Krajewski, per portare gli aiuti ai più bisognosi, e il cardinale Czerny, prefetto emerito del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo umano integrale. È la presenza non solo del Papa – ha sottolineato – ma di tutto il popolo cristiano".
Francesco ha anche aggiunto: "Ringrazio i giornalisti che, per garantire l’informazione, mettono a rischio la propria vita. Un servizio che ci permette di essere vicini al dramma di questo popolo e e di valutare la crudeltà della guerra".


Nei giorni scorsi, nel Mercoledì delle Ceneri, "giornata di digiuno per la pace", Papa Francesco all’udienza aveva ringraziato i polacchi: "Voi per primi avete sostenuto l’Ucraina, aprendo i vostri confini e i vostri cuori a coloro che scappavano dalla guerra. Vi benedico e vi porto nel cuore".

Potrebbe interessarti anche
Tags
francesco
follia
papà
papa francesco
guerra
pace
sede
prevalga
diritto internazionale
santa sede
© 2022 , All rights reserved