ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
15.04.2022 - 11:000

Cuore Ticino! Il 90% degli ucraini accolti nelle case private, nel resto della Svizzera sono la metà

"Noi abbiamo sempre chiarito che l’accoglienza avrebbe dovuto essere unicamente a titolo gratuito, mossa quindi dalla solidarietà. E per un periodo di almeno tre mesi", ha detto De Rosa. Ma da ieri esiste un canone di locazione

BELLINZONA - Un canone di affitto per chi ospita, mettendo a disposizione case, i profughi ucraini. Lo ha deciso ieri il Canton Ticino, pur tra qualche polemica. Se inizialmente la decisione era stata di non contribuire, dato che veniva richiesta ospitalità gratuita, ieri la marcia indietro.

Non esente, anch'essa, da critiche. Per esempio, Armando Boneff non l'ha presa affatto bene (leggi qui), mentre alcune famiglie hanno ribadito che la loro decisione non è stata dettata da questioni economica.

"Noi abbiamo sempre chiarito che l’accoglienza avrebbe dovuto essere unicamente a titolo gratuito, mossa quindi dalla solidarietà. E per un periodo di almeno tre mesi", ha spiegato Raffaele De Rosa al Corriere del Ticino.

Però a far cambiare idea è stata la grande ondata di solidarietà, che fa sì che circa il 90% degli ucraini giunti in Ticino vivano in case private mentre a livello nazionale solo il 40%.

"Il Cantone potrà attingere da questo bacino di appartamenti privati, riconoscendo ai proprietari il canone di locazione", ha aggiunto De Rosa, guardando oltre: "Adesso è importante che tutto sia organizzato e strutturato. La solidarietà dei privati è stata positiva e fondamentale, soprattutto nelle primissime fasi, ma ora è necessario seguire il canale istituzionale. E questo nell’interesse dei profughi. Il piano di accoglienza cantonale, infatti, permette di fornire alle persone informazioni accurate, di provvedere a qualsiasi loro necessità e, in generale, di garantire tutto il supporto che serve".

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
ucraini
case private
solidarietà
case
ticino
svizzera
cuore
de rosa
cuore ticino
accoglienza
© 2022 , All rights reserved